€ 23.00
Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Studiare il territorio. Esperienze di ricerca nel dottorato in Pianificazione territoriale del Politecnico di Torino

Studiare il territorio. Esperienze di ricerca nel dottorato in Pianificazione territoriale del Politecnico di Torino

di S. Guerra, G. Pettenati, L. La Riccia (a cura di)


Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
  • Editore: Franco Angeli
  • Collana: Urbanistica
  • A cura di: S. Guerra, G. Pettenati, L. La Riccia
  • Data di Pubblicazione: maggio 2014
  • EAN: 9788891705808
  • ISBN: 8891705802
  • Pagine: 176

 Questo prodotto appartiene alla promozione  

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Studiare il territorio nasce dalla volontà espressa dai dottori di ricerca e dottorandi in Pianificazione territoriale e sviluppo locale del Politecnico di Torino di avviare una riflessione sui propri temi di ricerca e di condividerla con la comunità scientifica e gli esperti di politiche e dinamiche territoriali, ai quali è rivolto questo libro. Il volume è articolato in tre parti. La prima parte (Rischio e cambiamento climatico) presenta analisi ed esperienze di politiche e strumenti di pianificazione per affrontare i rischi legati agli impatti del cambiamento climatico. La seconda parte (Paesaggio) affronta l'articolato tema del paesaggio offrendo diverse prospettive: la conservazione della natura, lo sviluppo rurale, il rapporto tra il centro storico e il suo contesto e i processi di patrimonializzazione. La terza parte (Politiche e processi), infine, raccoglie una serie di contributi relativi alle trasformazioni spaziali, dalle politiche regionali di area vasta, alla rigenerazione, dai processi partecipativi agli strumenti informativi geografici. Il filo conduttore dei quattordici capitoli presenti in questo saggio è l'approccio territoriale, che unisce il lavoro degli autori, i quali, pur avendo frequentato lo stesso dottorato, provengono da diverse discipline: pianificazione territoriale e urbanistica, geografia, architettura, scienze naturali, filosofia.