€ 12.75€ 15.00
    Risparmi: € 2.25 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La strega e il capitano

La strega e il capitano

di Leonardo Sciascia


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Adelphi
  • Collana: Fabula
  • Edizione: 3
  • Data di Pubblicazione: settembre 1999
  • EAN: 9788845914812
  • ISBN: 884591481X
  • Pagine: 84

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

In questo breve romanzo del 1986 Sciascia affronta un seicentesco caso di stregoneria, dedicando all'episodio - in apparenza uno dei tanti depositati nei nostri archivi - una scrupolosa ricostruzione. Nello sbrogliare l'esasperante "pasticciaccio" tuttavia egli non si limita a consegnarci una delle sue miniature microstoriche, ma dilata l'avversione della Chiesa Cattolica per le "antiche fantasie e leggende" a metafora dell'eterno schema che vede ogni "sistema dominante" combattere tutte le fonti di "ingiustizia, miseria e infelicità" nel momento in cui "ingiustizia, miseria e infelicità" vengono da quello stesso sistema "in maggiore quantità e con accelerazione prodotte".

I libri più venduti di Leonardo Sciascia

Tutti i libri di Leonardo Sciascia

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La strega e il capitano acquistano anche Il Medioevo. Alle origini dell'identità europea di Jacques Le Goff € 7.22
La strega e il capitano
aggiungi
Il Medioevo. Alle origini dell'identità europea
aggiungi
€ 19.97

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 3 recensioni)

4Una lettura davvero soddisfacente , 19-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro è un'indagine sui generis su un caso di "temuta stregoneria" letteralmente sviscerato da Sciascia. Tramite una originale ricostruzione dei fatti, la vicenda stupisce, fa pensare a quanto stupida fosse la messa a morte per delitti irreali. Sciascia, con sottile sarcasmo, ragiona sulla cattiveria delle persone e sulla crudeltà della chiesa che ha sempre predicato bene ed ha spesso operato il male.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Bel quadretto storico, 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Racconta la storia di Caterina Medici serva, "carnosa, ma di ciera diabolica". Additata dalla famiglia Melzi e da un Capitano tale Vacallo di essere una nota strega capace di immani stregonerie. La disgraziata, per evitare la morte disse tutto quello che i giudici volevano ed anche di più. La condanna fu comunque eseguita nel marzo 1617. Non sapremo mai se poi il Capitano Vacallo riuscì a comprendere cosa fosse l'amore, e se i guai del Melzi svanissero. Come sempre quando leggo Sciascia mi si aprono universi, si acuiscono le mie percezioni, si accende la voglia di conoscere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La strega e il Capitano, 08-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' uno dei tanti quadretti storici che Sciascia scriveva per sensibilizzare il pubblico su temi quali l'inquisizione, precisa e chiara la ricostruzione e interessante il quadro del periodo che ne risulta: le credenze, le superstizioni, gli atti di stregoneria, le azioni del diavolo e, su tutti, l'assurda legge dell'Inquisizione.
Il modo come il "delitto" fu scoperto rende questo processo per stregoneria meno ripetitivo e banale di altri che conosciamo. Uguale a tanti altri nell'atrocità del procedimento e dell'esito, ma diverso in quel che Ludovico Melzi proclama aiuto divino ed è invece, semplicemente, l'aiuto di un cretino che non riconosce in sé il divino. Il divino dell'amore. Il divino della passione amorosa. E viene da invocare: perché il canto quinto dell'"Inferno" di Dante o quello della pazzia di Orlando dell'Ariosto, un sonetto del Petrarca, un carme di Catullo, il dialogo di Romeo e Giulietta (proprio in quell'anno Shakespeare moriva) non volarono ad aiutare un tal nefasto cretino a guardare dentro di sé, a capirsi, a capire? (Poiché nulla di sé e del mondo sa la generalità degli uomini, se la letteratura non glielo apprende.)
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti