€ 14.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Storie di sesso e di ringhiera

Storie di sesso e di ringhiera

di Teresa Petruzzelli


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Aìsara
  • Collana: Narrativa
  • Data di Pubblicazione: giugno 2010
  • EAN: 9788861040533
  • ISBN: 8861040535
  • Pagine: 128
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Un'umanità variegata e pittoresca è protagonista di questo romanzo. Nel quartiere popolare di una non meglio precisata città italiana, in una casa di ringhiera lontana dal centro cittadino isolata tra il nulla e la polvere, alcuni personaggi vivono un'esistenza che sembra ripetersi sempre uguale a se stessa e cercano, ognuno a suo modo, di sbarcare il lunario. La signora Maria fa le pulizie da una ricca signora romena; Piero, ex studente universitario mai laureatosi, vive di lavoretti saltuari, si relaziona solo col suo gatto isterico ed è refrattario a qualsiasi contatto umano, eccezion fatta per Gino, il quale inventa avventure di sesso con donne affascinanti nel tentativo di risvegliare il desiderio, completamente sopito in Piero; Antonietta affitta camere a studentesse universitarie e dirige l'emittente Radiossessione; le sorelle Gessica e Marion, africane, si prostituiscono sulla statale e cantano nel coro gospel della chiesa.

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Una storia deliziosa con retrogusto amaro, 26-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Racconta l'Italia, quella un po' sgangherata della case di frontiera, quella che vive in un non-luogo oltre il quale si intravede solo il margine sfuocato di un altrove irraggiungibile.
I personaggi che animano questo romanzo si potrebbero definire anime alla deriva: si affannano tutti alla disperata conquista di una normalità che non appartiene loro, in movimento perpetuo verso una sfuggente chimera.
Originalità, brio, leggerezza, sono tutte caratteristiche che permettono alla scrittrice di sciogliere le fila di una storia avvincente, capace di mostrarci un mondo che, una volta varcata la soglia, non si ha più voglia di abbandonare. E a fine lettura si ha solo una voglia: ricominciare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO