€ 18.90€ 19.90
    Risparmi: € 1.00 (5%)
In pubblicazione
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà acquistabile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Storia sommersa. Soppressione del movimento operaio in Alto Adige dopo la Grande Guerra

Storia sommersa. Soppressione del movimento operaio in Alto Adige dopo la Grande Guerra

di Josef Perkmann, Günther Rauch


  • Editore: Athesia
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2021
  • EAN: 9788868394394
  • ISBN: 8868394391
  • Pagine: 184
  • Formato: rilegato
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Sul periodo del primo dopoguerra e sul passaggio dell'Alto Adige all'Italia esiste un'ampia letteratura in lingua italiana e tedesca. Rimane sommersa una parte, quella del movimento socialista, operaio e sindacale. Ancora oggi molti si chiedono se nel Tirolo, ai tempi della Grande Guerra, esistesse un movimento operaio. Sfogliando i vari libri sulla storia tirolese contemporanea si ha l'impressione che un movimento del genere avesse avuto caso-mai un'importanza marginale. Günther Rauch, profondo conoscitore della storia del mondo del lavoro regionale, si è assunto il compito di raccogliere un'infinità di periodici, documenti, atti e ricordi salvati per scoprire quella parte sommersa della storia tirolese e trentina al di là dei solchi già tracciati e oltre le conoscenze storiografiche già acquisite. Il risultato di questa ricerca è sorprendente, affascinante e tutt'altro che marginale nelle vicende storiche dell'Alto Adige. Resta al lettore giudicare, se quella parte della storia regionale sia stata sottovalutata, privando le vittime di un'oppressione oscura e oltranzista, addirittura della propria memoria. Nella seconda parte del libro Josef Perkmann si occupa del primo progetto di Autonomia Provinciale, che i socialisti hanno presentato nel 1920.