€ 18.00€ 20.00
    Risparmi: € 2.00 (10%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Una storia sociale della verità. La scienza anglo-italiana dal XVI al XVIII secolo

Una storia sociale della verità. La scienza anglo-italiana dal XVI al XVIII secolo

di Davide Arecco


  • Editore: Aracne
  • Collana: Metamorphoseon
  • Data di Pubblicazione: 2012
  • EAN: 9788854850859
  • ISBN: 8854850853
  • Pagine: 364
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Aracne
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Stato ideale e sovranazionale, comunità invisibile di dotti e di inventori: la Repubblica delle Lettere, durante l'età moderna, incarnò, in Europa, la necessità del dialogo culturale e dello scambio di informazioni. Queste, specialmente nel contesto plurale del Seicento e del Settecento, erano soprattutto scientifiche. Gli uomini di scienza presenti nelle accademie europee si scambiavano libri, notizie, reperti naturali, informazioni relative a scoperte e macchine che potessero migliorare il livello delle conoscenze e la vita sociale. Il presente studio ripercorre tratti salienti dello sviluppo scientifico italiano e inglese dal Rinascimento ai Lumi, confrontando e intersecando figure e spazi. Al di là delle differenze politiche e religiose, la scienza anglo-italiana - assai più che un concetto - cercò sempre la verità sulle leggi che governano fenomeni naturali, astri e cielo.

Tutti i libri di Davide Arecco