€ 11.90€ 14.00
    Risparmi: € 2.10 (15%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Storia della mia gente
Storia della mia gente(2012 - brossura)
€ 12.00 € 10.20
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Storia della mia gente

Storia della mia gente

di Edoardo Nesi


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Overlook
  • Data di Pubblicazione: aprile 2010
  • EAN: 9788845263521
  • ISBN: 8845263525
  • Pagine: 161
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Vincitore Premio Strega 2011. Storia della mia gente racconta dell'illusione perduta del benessere diffuso in Italia. Di come sia potuto accadere che i successi della nostra vitalissima piccola industria di provincia, pur capitanata da personaggi incolti e ruspanti sempre sbeffeggiati dal miglior cinema e dalla miglior letteratura, appaiano oggi poco più di un ricordo lontano. Oggi che, sullo sfondo di una decadenza economica forse ormai inevitabile, ai posti di comando si agitano mezze figure d'economisti ispirate solo dall'arroganza intellettuale e politici tremebondi di ogni schieramento, poco più che aspiranti stregoni alle prese con l'immane tornado della globalizzazione. Edoardo Nesi torna con un libro avvincente e appassionato, a metà tra il romanzo e il saggio, l'autobiografia e il trattato economico, e ci racconta, dal centro dell'uragano globale, la sua Prato invasa dai cinesi, cosa si prova a diventare parte della prima generazione di italiani che, da secoli, si ritroveranno a essere più poveri dei propri genitori.

I libri più venduti di Edoardo Nesi

Tutti i libri di Edoardo Nesi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Storia della mia gente acquistano anche Scusa ma parliamo di sesso. Per adolescenti che credono di sapere di Cecilia Pirrone € 13.60
Storia della mia gente
aggiungi
Scusa ma parliamo di sesso. Per adolescenti che credono di sapere
aggiungi
€ 25.50

Voto medio del prodotto:  3.0 (3.2 di 5 su 29 recensioni)

3.0Un po' deluso, 18-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Devo dire che mi ha un po' deluso, forse pensando agli altri premi strega letti... Sono comunque arrivata alla conclusione perché non mi piace abbandonare i libri e poi perché comunque la storia è storia recente e tutti ci riguarda! I problemi della nostra Italia e della nostra economia, di come tante aziende familiari sane hanno dovuto chiudere inesorabilmente !
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Storia di imprenditori, 20-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
La vicenda di un distretto industriale, quello tessile di Prato, che negli ultimi anni è stato devastato. Nesi è figlio di imprenditori tessili e sa esprimersi molto bene: ci racconta la sua storia e le cause del fallimento del sistema che per molto tempo ha fatto il sistema "industriale" italiano. Un punto di vista vitale su un'Italia che sta scomparendo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Storia così, 08-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'ho letto con tutta la buona volontà, senza pensare che era il Premio Strega, senza pregiudizi, ma alla fine ciò che rimane è proprio poco o quasi nulla. Ho apprezzato e condiviso la critica alla globalizzazione, e devo dire di comprendere appieno le ragioni del disagio, della perdita, e la rabbia, ma per questo motivo lo trovo un'occasione sprecata. Sullo stesso argomento, molto più taglienti ed efficaci ci sono altri romanzi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Asciutto, piatto e ripetitivo, 01-03-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
"Storia della mia gente", ma quale gente? I pratesi? Gli scrittori? Gli imprenditori tessili? Gli ex-imprenditori tessili? Gli intellettuali? Mi aspettavo un disamina della situazione imprenditoriale italiana degli ultimi anni da un punto di vista privilegiato, quello dell'imprenditore appunto. Invece è solo una serie di lamentele e di piagnucolii di un bambino viziato che ha perso il suo giocattolo. Di Nesi come imprenditore non si sente certo la mancanza, di Nesi come scrittore non se ne sente la necessità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Incerto, 26-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il titolo del libro in questione suggerisce un'analisi abbastanza profonda delle radici di uno scrittore e del personaggio che lo interpreta. Tuttavia questo è un falso suggerimento. La voce narrante sembra riferirsi con assoluto menefreghismo alla sola giovinezza di un protagonista, dimenticando degli eventi promessi a un lettore attento e preciso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Storia della mia gente (29)


Ultimi prodotti visti