€ 22.56€ 24.00
    Risparmi: € 1.44 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Storia linguistica dell'Italia unita

Storia linguistica dell'Italia unita

di Tullio De Mauro


Posizione 17° in Sociolinguistica

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Pubblicata nel 1963, questa Storia presentava l'uso della lingua nella poesia e nella prosa letteraria e i singoli fenomeni linguistici come parti dell'evoluzione complessiva del linguaggio dell'intera popolazione: la persistenza e dominanza dei molti dialetti, la lenta conquista collettiva della conoscenza e dell'uso parlato della lingua, il declino dell'aulicità. E quest'evoluzione a sua volta era studiata in rapporto con le grandi tendenze della società italiana postunitaria: il decrescente, ma sempre persistente analfabetismo, la faticosa e lenta scolarizzazione, l'emigrazione, la prima industrializzazione, le migrazioni interne e l'urbanizzazione, la diffusione della stampa, le scarse letture, la nascita e l'incidenza di cinema, radio, televisione. Le tecniche dell'analisi linguistica strutturale e le statistiche erano messe a servizio della storia. Era un "guardare in faccia" (Gramsci) la realtà italiana, linguistica e non solo. Non tutti gradirono, allora. Ma è stata ritenuta uno strumento di qualche utilità se poi è stata riedita e ristampata ogni due, tre anni, attraversando le nostre collane fino a quest'edizione per i 150 anni dell'Unità.

Tutti i libri di Tullio De Mauro

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Storia linguistica dell'Italia unita acquistano anche La prosodia e la metrica dei romani di Sandro Boldrini € 11.52
Storia linguistica dell'Italia unita
aggiungi
La prosodia e la metrica dei romani
aggiungi
€ 34.08

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

2Storia linguistica dell'Italia unita, 13-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Al netto dell'argomento interessante, non sono riuscito a finirlo. La prima edizione del libro è del 1963, immagino un ampliamento della tesi di laurea del De Mauro, e lo si sente. La prosa è infatti pesante, e troppo accademica, dando per scontate una serie di nozioni linguistiche che non sono proprio da tutti, a parte i vezzi come usare l'abbreviazione "scil. " che non è nemmeno presente nel Dizionario De Mauro (per i curiosoni, sta per scilicet, "vale a dire", "cioè") . Un peccato, perché le idee presentate sono interessanti e spesso opposte a quello che si pensa: ad esempio, già nei primi anni '60 ci si lamentava per la barbarizzazione dell'italiano (a opera del francese soprattutto, che al tempo era conosciuto quasi dal triplo di persone rispetto all'inglese) , e le interazioni tra italiano e dialetti sono molto maggiori di quelle tra italiano e fiorentino dell'Ottocento, nonostante gli sforzi del Manzoni in proposito. Un'ultima nota storica. Nel 1963 la linguistica computazionale era in fasce; per avere un'idea delle modifiche nello stile e nell'uso, non si poteva dare in pasto a un elaboratore tutto il testo di un libro; allora si pigliavano le prime frasi a pagina 1, 11, 21, 31... Sperando fossero sufficientemente rappresentative. Non so voi, ma io ho avuto un moto di simpatia al pensiero della fatica necessaria!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Una storia linguistica degli Italiani, 21-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La "Storia linguistica dell'Italia unita" non smette mai, anche a distanza di anni, di affascinare i suoi lettori, per l'eccezionale capacità e passione con cui documenta e descrive la storia della "lingua nostra". Pur concentrandosi sui fenomeni intercorsi tra l'Unità e la metà del Novecento, non perde ma di vista il campo lungo, collegando i fenomeni dell'italiano moderno alle sue radici antiche, medievali e moderne. Punto di riferimento essenziale per ogni studio linguistico, ma anche valido supporto per gli studiosi di storia, letteratura e cultura contemporanea.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti