€ 16.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Storia di una ladra di libri
€ 10.90 € 9.26
Disponibilità immediata
Storia di una ladra di libri
€ 7.90 € 6.71
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Storia di una ladra di libri

Storia di una ladra di libri

di Markus Zusak


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Frassinelli
  • Collana: Narrativa
  • Illustratore: White T.
  • Traduttore: Giughese G. M.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2014
  • EAN: 9788820055905
  • ISBN: 8820055902
  • Pagine: 563
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

È il 1939 nella Germania nazista. Tutto il Paese è col fiato sospeso. La Morte non ha mai avuto tanto da fare, ed è solo l'inizio. Il giorno del funerale del suo fratellino, Liesel Meminger raccoglie un oggetto seminascosto nella neve, qualcosa di sconosciuto e confortante al tempo stesso, un libriccino abbandonato lì, forse, o dimenticato dai custodi del minuscolo cimitero. Liesel non ci pensa due volte, le pare un segno, la prova tangibile di un ricordo per il futuro: lo ruba e lo porta con sé. Così comincia la storia di una piccola ladra, la storia d'amore di Liesel con i libri e con le parole, che per lei diventano un talismano contro l'orrore che la circonda. Grazie al padre adottivo impara a leggere e ben presto si fa più esperta e temeraria: prima strappa i libri ai roghi nazisti perché "ai tedeschi piaceva bruciare cose. Negozi, sinagoghe, case e libri", poi li sottrae dalla biblioteca della moglie del sindaco, e interviene tutte le volte che ce n'è uno in pericolo. Lei li salva, come farebbe con qualsiasi creatura. Ma i tempi si fanno sempre più difficili. Quando la famiglia putativa di Liesel nasconde un ebreo in cantina, il mondo della ragazzina all'improvviso diventa più piccolo. E, al contempo, più vasto. Raccontato dalla Morte - curiosa, amabile, partecipe, chiacchierona - "Storia di una ladra di libri" è un romanzo sul potere delle parole e sulla capacità dei libri di nutrire lo spirito.

Tutti i libri di Markus Zusak

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 17 recensioni)

5Bellissimo, 23-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro che ho adorato dalla prima all'ultima pagina. Ho visto prima il film, stranamente, e mi ha davvero stupito e commosso. Non ho potuto fare a meno di leggere anche il libro e, anche in questo caso, mi è piaciuto più del film!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Commovente e scritto divinamente , 21-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia di una ladra di libri è un piccolo capolavoro che chiunque dovrebbe leggere: è un romanzo fuori dal comune, intenso e scritto magistralmente. A narrare i crudi avvenimenti degli oscuri anni in cui in Germania dilagava il nazismo è la Morte, una narratrice spietata ma in fondo umana, anch'essa dotata di emozioni e sentimenti, a modo suo. I personaggi sono unici dal primo all'ultimo, perfettamente caratterizzati, ognuno con le proprie peculiarità.
Il finale è commovente, come la maggior parte del libro d'altronde, ma non potrebbe essere altrimenti visto l'argomento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Bello davvero, 12-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
In un periodo in cui tutti vogliono parlare dell'Olocausto, ma pochi lo sanno fare bene, Zusak mostra di saperlo fare bene! La storia è molto bella, vista con gli occhi dei tedeschi innocenti e non delle vittime; i personaggi sono incantevoli, ciascuno con la sua specialità. La sola cosa che non ho apprezzato più di tanto è l'idea della morte che parla in prima persona, ma è un peccato veniale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Una bella storia, 07-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro suscita grande interesse. Può essere considerato una pagina della storia della seconda guerra mondiale vissuta dalla parte tedesca, ma non dalla parte nazista. Finale un po' triste, ma comunque lo consiglio a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Affascinante, 30-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
All'inizio ho faticato a capire chi fosse il narratore della storia. Ostacolo superato benissimo e che mi ha portato ancora di più a continuare la lettura dopo aver capito che era davvero inusuale. È un libro che pagina dopo pagina ti porta quasi a respirare l'aria dell'epoca (il Nazismo). Davvero bello.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Storia di una ladra di libri (17)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...