€ 21.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

La storia infinita
La storia infinita(2018 - rilegato)
€ 20.90 € 22.00
Disponibilità immediata solo 1 pz.
La storia infinita
La storia infinita(2009 - brossura)
€ 11.40 € 12.00
Disponibilità immediata solo 2 pz.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La storia infinita

La storia infinita

di Michael Ende

  • Editore: Corbaccio
  • Collana: I grandi scrittori
  • Illustratore: Basoli A.
  • Traduttore: Pandolfi A.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2011
  • EAN: 9788863801736
  • ISBN: 8863801738
  • Pagine: 446
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Bastiano Balthazar Bux è un ragazzino goffo, grassoccio, soprattutto solo. E ha una grande passione: leggere. In un giorno di pioggia, inseguito dai compagni che si fanno beffe di lui, si rifugia in una vecchia libreria dove trova un volume intitolato "La storia infinita". Il libraio non vuole venderlo, ma l'attrazione per quel libro è tale che Bastiano lo ruba e ci si immerge letteralmente: infatti, scopre che proprio lui non è solo spettatore delle meravigliose avventure che vi sono narrate, ma ne è anche protagonista, chiamato a salvare i destini del mondo incantato di Fantàsia, con le sue mitiche creature e le sue città sospese. Libro dentro al libro, la "Storia infinita" si anima quando Bastiano entra nella vicenda in un gioco ingegnoso sul rapporto fra immaginazione e realtà.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 23 recensioni)

4La storia infinita, 15-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Michael Ende è l'autore di questo libro, scritto ben a sessant'anni, alla fine degli anni Settanta: storia stupenda, surreale e filosofica, si dibatte con agilità tra un mondo reale in cui il protagonista Bastiano è sostanzialmente un inetto e un mondo fittizio in cui invece egli è un eroe che salva con abilità una principessa in un regno dal nome Fantasia. Di struttura particolarmente originale, si rivela lettura insieme affascinante e magica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Sebastiano , 09-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sebastiano e' il bambino in ognuno di noi. Ci viene presentato per la prima volta cicciottello e fradicio di pioggia, vittima delle intemperie. E' il lettore per antonomasia, che si lascia coinvolgere da ciò che legge: per poterlo fare e' necessario restare un po' bambini, curiosi, aperti, fiduciosi e pronti a mettersi alla prova.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La spirale dell'infinito, 25-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro appassionante, adatto ai bambini quanto agli adulti. Presenta infatti diversi livelli di lettura che si schiudono a seconda del lettore che si immerge nelle pagine di questo volume. Infatti la trama è complessa, il protagonista-lettore diventa a sua volta personaggio in uno scambio di realtà e dimensioni straordinario. E' un libro dove nell'intreccio dell'infinito tutto si lega e tutto si confonde lasciando capire come ogni realtà sia un ciclo dove non vi è né inizio né fine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La storia infinita, 24-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In questa storia abbiamo un libro nel libro dove le storie di Bastiano si intrecciano con quelle del regno di Fantasia.
Bastiano, dopo la morte della madre, si rifugia nel mondo dei libri ed in particolare nel volume intitolato La storia infinita pagina dopo pagina si appassiona al libro e scopre che il libro parla anche di lui.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un capolavoro a misura di bambino, 04-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo libro per ragazzi, pieno di avventura e magia, capace di fare appassionare qualsiasi lettore.
Non concordo con chi lo reputa un libro esclusivamente abatto ai bambini: seppur con espressioni "a misura di bambino", è pieno di spunti e citazioni di origine filosofica anche molto profonda, dal "Fà ciò che vuoi" di Auryn, di Agostiniana memoria, seppur epurato dalla sua componente divina e religiosa (la citazione esatta di Agostino è infatti "Ama e fà ciò che vuoi"), alla fantasia come potere creatore, alla critica del nichilismo e alla sua assoluta volontà di potenza (si pensi al nulla, che tutto divora, e alla ricerca della volontà di Bastiano che, senza la guida di limiti morali e con unico fine se stesso, lo porta quasi alla perdizione), all'importanza della memoria e di alcuni valori tradizionali come l'amicizia, rifuggendo però da ogni buonismo.
Insomma, un piccolo capolavoro, che divertirà e appassionerà i ragazzi (è realmente molto avvincente), ma contiene al suo interno materiale di riflessione buono per qualsiasi adulto che sappia vedere al di là di una storia per ragazzi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La storia infinita (23)