€ 21.25€ 25.00
    Risparmi: € 3.75 (15%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 17 ore e 40 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo venerdì 17 agosto Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Storia del diritto. Età contemporanea

Storia del diritto. Età contemporanea

di G. Savino Pene Vidari


Disponibilità immediata solo 1pz.
  • Editore: Giappichelli
  • Data di Pubblicazione: marzo 2014
  • EAN: 9788834847244
  • ISBN: 8834847245
  • Pagine: 234
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788834828809

 Questo prodotto appartiene alla promozione  15 Agosto 15 - Tutti i Libri -15%

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Indice
Introduzione
I. La rivoluzione americana
II. La rivoluzione francese
III. I codici francesi
IV. L’Italia in periodo francese
V. Il costituzionalismo regio: spagna e Sicilia
VI. Aspetti della restaurazione
VII. Le costituzioni italiane del 1848
VIII. Lo statuto albertino
IX. Evoluzione costituzionale nel regno di Sardegna
X. Il regno d’Italia e l’unificazione nazionale
XI. Aspetti del diritto fra ’800 e ’900
XII. Il primo dopoguerra e il periodo fascista
XIII. Guerra e secondo dopoguerra
Appendice

Tutti i libri di G. Savino Pene Vidari

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Storia del diritto. Età contemporanea acquistano anche Storia del diritto. Età medievale e moderna di G. Savino Pene Vidari € 24.65
Storia del diritto. Età contemporanea
aggiungi
Storia del diritto. Età medievale e moderna
aggiungi
€ 45.90

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4Bella storia, 14-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro è scritto bene e piacerà soprattutto a chi si interessa di storia. Affronta passo passo tutti i maggiori avvenimenti che hanno fatto sì che il nostro ordinamento sia come lo conosciamo oggi dal punto di vista normativo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Discreto, 10-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Il testo costituisce un buon e sintetico approccio allo studio dell'evoluzione diacronica del fenomeno giuridico. Il problema è che a volte l'evoluzione del pensiero e degli istituti giuridici vengono lasciati da parte a favore dei cambiamenti istituzionali avvenuti in Europa: il risultato, a tratti, è un compendio di storia contemporanea con qualche cenno a giuristi, codici e quant'altro. Buona invece l'attenzione dedicata alla storia costituzionale, spesso trascurata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti