€ 35.10€ 39.00
    Risparmi: € 3.90 (10%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 45 ore e 11 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 23 gennaio Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Storia dell'architettura moderna

Storia dell'architettura moderna

di Kenneth Frampton


Disponibilità immediata solo 1pz.
  • Editore: Zanichelli
  • Data di Pubblicazione: settembre 2008
  • EAN: 9788808164629
  • ISBN: 8808164624
  • Pagine: 520

Descrizione del libro

Storia dell’architettura moderna di Kenneth Frampton negli anno Ottanta si è affermato come un classico della storia e della critica dell\'architettura moderna fin dalle sue origini.
Il volume di Frampton introduce, in questa nuova edizione, un capitolo sui i molteplici aspetti della globalizzazione in architettura, sul fenomeno dell’archistar e sulle soluzioni proposte nei vari paesi in direzione della sostenibilità, della cultura dei luoghi e dei bisogni di una società urbanizzata.

I libri più venduti di Kenneth Frampton

Tutti i libri di Kenneth Frampton

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Storia dell'architettura moderna acquistano anche Storia dell'architettura occidentale di David Watkin € 61.20
Storia dell'architettura moderna
aggiungi
Storia dell'architettura occidentale
aggiungi
€ 96.30

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4Utile supporto, 27-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro di storia dell'architettura moderna (da metà ottocento fino ai giorni nostri) , consigliato se in adozione con altri testi come il testo omonimo di Curtis e Zevi. Molto compatto e limpido nelle spiegazioni, risulta utile per avere un quadro storico sintetico e chiaro. Meno approfondito degli altri due testi che ho citato e corredato di foto e disegni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Dispersivo, 23-09-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
A differenza di Curtis William (l'architettura moderna dal 1900) questo libro è più solido. Più concreto e segna bene i passaggi. Ma è anche molto dispersivo, nel senso che alcune volte perde l'orientamento architettonico e passa ad argomenti poco chiari. Il lessico non è dei più semplici e per uno studente è un bel mattone da studiare. Da leggere e basta
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti