€ 20.68€ 22.00
    Risparmi: € 1.32 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Stanze. La parola e il fantasma nella cultura occidentale

Stanze. La parola e il fantasma nella cultura occidentale

di Giorgio Agamben


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Questo libro propone la ricostruzione di quattro capitoli fondamentali della cultura europea: la teoria del fantasma nella poesia d'amore del '200 (La parola e il fantasma); il concetto di malinconia dai Padri della chiesa a Freud (I fantasmi di Eros); l'opera d'arte di fronte al dominio della merce (Nel mondo di Odradek); la forma emblematica dal '500 alla nascita della semiologia (L'immagine perversa). Così la ricostruzione della teoria del fantasma nella filosofia medievale apre la via a una interpretazione della teoria dell'amore cortese e a una lettura inedita di alcuni testi poetici: da Cavalcanti a Dante.

Tutti i libri di Giorgio Agamben

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Stanze. La parola e il fantasma nella cultura occidentale acquistano anche Non essere Dio. Un'autobiografia a quattro mani di Gianni Vattimo € 14.10
Stanze. La parola e il fantasma nella cultura occidentale
aggiungi
Non essere Dio. Un'autobiografia a quattro mani
aggiungi
€ 34.78

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4L'amore tra filosofia e letteratura, 10-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è un saggio semplicemente fondamentale. Per comprendere non solo la poesia d'amore arcaica, ma anche Baudelaire, e noi stessi. La parte finale del libro riguarda un po' tutti noi, là dove si spiega che il feticcio sostituisce l'oggetto ineludibile a cui noi tutti in qualche modo siamo coinvolti senza comprenderne bene le cause.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti