€ 10.81€ 11.50
    Risparmi: € 0.69 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di Cavallo Pazzo e la tragedia dei Sioux
€ 15.50 € 13.17
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di Cavallo Pazzo e la tragedia dei Sioux

Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di Cavallo Pazzo e la tragedia dei Sioux

di Vittorio Zucconi


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar storia
  • Edizione: 2
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1998
  • EAN: 9788804458241
  • ISBN: 8804458240
  • Pagine: 396

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di Cavallo Pazzo e la tragedia dei Sioux acquistano anche Il vento è mia madre. Vita e insegnamenti di uno sciamano pellerossa di Bear Heart € 14.15
Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di Cavallo Pazzo e la tragedia dei Sioux
aggiungi
Il vento è mia madre. Vita e insegnamenti di uno sciamano pellerossa
aggiungi
€ 24.96

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 7 recensioni)

5.0La toccante storia dei nativi americani, 03-02-2017, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
"Gli spiriti non dimenticano" è un saggio che si legge quasi fosse un romanzo, tanto è scorrevole ed avvincente. Ci racconta la storia travagliata dei Lakota Sioux e di tutte le tribù di nativi americani che vivevano in quei territori in completa sintonia con la natura, prima che arrivasse il malvagio uomo bianco a rompere quell'equilibrio fatto di tepee, vecchie leggende sugli spiriti e cavalcate nel vento. Un libro per conoscere una parte di storia e per riflettere sul fatto che spesso, in nome del capitalismo e dei soldi, si sono perse cose di inestimabile valore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Consiglio senz'altro, 07-08-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
I Bianchi sono troppi, troppo organizzati, le loro armi sono troppo evolute, e hanno tutti il vizio di mentire e di rimangiarsi gli accordi.
Cavallo Pazzo è l'eroe di una Nazione che è quindi destinata a perdere.
Non si può dire che sia solo un libro di storia o una biografia di Cavallo Pazzo, per me è anche una riflessione su noi stessi, uomini bianchi occidentali, e sulla nostra avidità.
Resta una grande nostalgia per un popolo che considerava il paradiso in questa Terra, in questa vita.
La scrittura è molto scorrevole, si legge senza difficoltà, è quindi anche adatto come regalo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Gli spiriti non dimenticano, 12-11-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Vittorio Zucconi ci ha regalato un libro bellissimo sul periodo più tragico degli Indiani d'America in lotta contro i "visi pallidi" per la difesa delle proprie terre.
La storia di Tashunka Uitko (Cavallo Pazzo), splendido condottiero Sioux, che con intelligenza e umiltà, riuscirà a sconfiggere il 7° Cavalleggeri di Custer nella battaglia di Little Bighorn. Ma è anche la storia del suo popolo, una storia fatta di dignità, amore, passioni, tradizioni e "magia" fino all'invasione dell'uomo bianco....
Leggere questo libro per me è stata un'esperienza straordinaria, pagine emozionanti, intense, evocative, sino alla commozione finale.
Ne consiglio a tutti la lettura...farete un viaggio indimenticabile nelle Grandi Praterie americane!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Gli spiriti non dimenticano, 01-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Scritto da un giornalista del "Corriere della Sera" ripercorre la storia di Cavallo Pazzo;Capo Sioux.Scritto in modo sublime,leggero,mai pesante ma sopratutto profondo.Non è solo una lista di fatti ma è un vero e proprio romanzo.Consigliatissimo...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0cavallo pazzo era veramente pazzo ?, 24-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
un bel libro, racconta la storia del più grande guerriero Sioux, e di come la sua gente sia stata maltrattata, massacrata e privata della libertà dall'uomo "bianco". La lettura e' scorrevole e mano a mano che si legge cresce la curiosità di scoprire cose nuove sugli indiani d' america e sulle loro battaglie sia contro i bisonti sia contro i soldati, tra cui quella piu' famosa di Little Big Horn
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di Cavallo Pazzo e la tragedia dei Sioux (7)


Altri utenti hanno acquistato anche