€ 9.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro tornerà acquistabile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Lo spettro dei barbari. Adesso e allora

Lo spettro dei barbari. Adesso e allora

di Zygmunt Bauman


  • Editore: Bevivino
  • Collana: Grandi Opere e Dizionari
  • A cura di: A. Rafele
  • Traduttore: Mereu S.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2010
  • EAN: 9788895923239
  • ISBN: 8895923235
  • Pagine: 61
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

"Barbaro" era il termine usato dagli antichi Greci per indicare e descrivere l'insieme dei popoli vicini o lontani che non parlavano la lingua greca. Nel Settecento diventa l'inferiore da educare e, successivamente, il nemico che giustifica il ricorso a ogni tipo di violenza. In un percorso storico ampio, dall'origine greca fino a Guantanamo e ai videogiochi, Bauman descrive la figura del barbaro come uno spettro, come una struttura dell'immaginario capace di unire e raccogliere al suo interno l'Occidente mediante la paura dell'altro, codificando allo stesso tempo il rapporto che esso intrattiene e ha intrattenuto con l'altro da sé.

Tutti i libri di Zygmunt Bauman