€ 12.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Lo specchio del barbiere. Un caso di Petri e Miceli
€ 9.00 € 8.46
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Lo specchio del barbiere. Un caso di Petri e Miceli

Lo specchio del barbiere. Un caso di Petri e Miceli

di Gianni Simoni


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: TEA
  • Collana: Narrativa TEA
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2010
  • EAN: 9788850220366
  • ISBN: 8850220367
  • Pagine: 320
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Un presunto rapinatore viene assassinato a colpi di pistola in una tabaccheria del centro di Brescia; il cadavere di un neonato viene ritrovato in un cassonetto della periferia; su un'isola del lago d'Iseo, la proprietaria di una pensioncina riceve minacce e persecuzioni da un misterioso aggressore e rischia di impazzire. Ironia della sorte: l'ex giudice Petri, ormai in pensione, aveva conosciuto il tabaccaio pochi giorni prima, quando era andato nel suo negozio a scegliervi una pipa; e ha l'avventura di trovarsi in quella pensioncina sul lago, mentre si verificano quegli strani e inquietanti episodi ai danni della padrona. Così, quando il commissario, e suo buon amico, Miceli lo chiama per farsi dare una mano nell'indagine del bambino abbandonato, Petri inevitabilmente si trova a dover procedere su tutti e tre i fronti. Tre filoni d'indagine che si aprono in rapida successione e che, quasi per caso, finiranno per incrociarsi. Di nuovo insieme, Petri e Miceli uniranno esperienza professionale e legame d'amicizia per portare alla luce scomode verità.

Tutti i libri di Gianni Simoni

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 4 recensioni)

5CRIMINI ITALIANI, 06-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'altra bella storia italiana è raccontata ai lettori da Gianni Simoni attraverso il magistrato in pensione Carlo Petri e la squadra mobile di Brescia. Un delitto d'onore che va ad intrecciarsi con speculazioni in provincia. A complicare ulteriormente le cose abbiamo anche un infanticidio e un altro omicidio, il tutto percorso da una delicata ironia che rende avvincente e interessante il romanzo. Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Intrigante, 03-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il giudice Petri con la sua solita sagacia riesce ad aiutare i suoi amici a risolvere casi apparentemente molto intricati. La morte di un neonato, l'uccisione di un finoto rapinatore, una donna creduta pazza sono tre casi non collegati fra loro che però sono molto affascinanti e la scrittura di Gianni Simoni li rende molto intriganti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Bellissimo, 01-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un vero giallo all'italiana che nulla ha da invidiare ai libri di Camilleri. L'indagine si svolge più fronti fra la città e il lago d'Iseo dove avvengono fatti fra lor scollegato, ma densi di vera suspense per il lettore. La figura di Petri è ormai familiare e si vive con lui che è alle prese con la volontà di smettere di fumare
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Conferma, 21-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Gianni Simoni si conferma con questo suo secondo libro con la figura di Petri un grande scrittore di libri polizieschi. Una serie di delitti avvenuti fra Brescia e il lago d'Iseo portano Petri a dover sudare le proverbiali sette camicie per riuscire a trovare il colpevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati