€ 25.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Sound of the beast. La storia definitiva dell'heavy metal
€ 25.00 € 21.25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Sound of the beast. La storia definitiva dell'heavy metal

Sound of the beast. La storia definitiva dell'heavy metal

di Ian Christe


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Arcana
  • Collana: Arcana musica
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Marano G.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2011
  • EAN: 9788862312080
  • ISBN: 8862312083
  • Pagine: 416
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Temuto, frainteso e osteggiato quanto amato, ascoltato e seguito, l'heavy metal è uno dei generi che non sembrano conoscere crisi e continua a vantare milioni di proseliti in tutto il mondo. Questo libro ne ripercorre nei minimi dettagli quarant'anni di storia nelle sue innumerevoli sfumature, raccontandone trionfi, tragedie, successi ed eccessi. Dall'immaginario nero dei Black Sabbath agli assalti epici della New Wave of British Heavy Metal, dal successo planetario di Iron Maiden e Metallica, passando per le controverse simpatie sataniche degli Slayer e le cupe vicende di cronaca del black metal norvegese, fino ai recenti successi del nu metal, lan Christe riordina tutte le tessere del variegato mosaico metal in un'opera di ricerca, fatta di interviste e consultazioni, per ricostruire un fenomeno che ha conquistato milioni di fan.

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Una storia di un genere poco raccontato, 14-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Riponevo grosse speranze su questo testo. Invece l'autore si sofferma solo su i soliti nomi strafamosi del genere accennando un pò qua e un pò la alle attuali 'grandi firme' del metal moderno. Comunque interessante per sfatare, nonostante l'inquietante copertina, tanti pregiudizi su questo genere musicale ancora troppo underground e non completamente sviscerato dalla stampa musicale internazionale.
E' pur vero che sussiste un'oggettiva difficoltà nello spiegare e raccontare la storia del metal, comprimendola in appena quattrocento pagine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO