€ 15.79€ 16.80
    Risparmi: € 1.01 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Sopravvivere con i lupi

Sopravvivere con i lupi

di Misha Defonseca


  • Editore: Ponte alle Grazie
  • Traduttori: Di Marino S., Visentin M.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2008
  • EAN: 9788879289641
  • ISBN: 8879289640
  • Pagine: 260
  • Formato: rilegato
Posizione 35° in Narrativa di guerra
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Dieci anni fa Misha ha conquistato la fama con un libro autobiografico in cui raccontava di come dal 1941 al 1945 aveva attraversato l'Europa a piedi, dal Belgio all'Ucraina, da sola, alla ricerca dei suoi genitori deportati nei lager nazisti. In questo viaggio aveva affrontato mille difficoltà, pericoli umani e naturali, aveva più volte camminato al fianco della morte, e a un certo punto era anche stata adottata da una famiglia di lupi, gli unici esseri viventi che si erano occupati di lei, l'avevano scaldata, nutrita, protetta. Il libro è diventato immediatamente n bestseller internazionale, tradotto in diciotto paesi: milioni di lettori si sono commossi leggendo la storia sconvolgente di questa bamabina alla disperata ricerca della sua mamma. Oggi che il successo è stato coronato anche da un film, l'autrice ammette di aver inventato questa favola drammatica per salvarsi da una realtà dolorosa, quella della guerra, e dalle accuse fatte a suo padre - nella Resistenza belga - di aver parlato sotto tortra. Con il tempo questa favola si è impadronita di lei, fino a confondersi con i suoi ricordi, con la verità storica: raccontare storie cura le ferite dell'anima, tiene lontani gl'incubi, aiuta a soravvivere.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Sopravvivere con i lupi acquistano anche Giù le maschere di Salvatore Striano € 11.52
Sopravvivere con i lupi
aggiungi
Giù le maschere
aggiungi
€ 27.31

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3La storia sarebbe bella ma.., 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La cosa più brutta è che l'autrice abbia spacciato questo libro per una storia vera, ripetendolo spesso durante la narrazione, in copertina, nelle interviste... Che cosa patetica mentire per creare commozione, sfruttando una tragedia e la dignità di chi certe cose le ha vissute veramente...
Sorvolando ciò, ignoriamo per un attimo l'autrice.
La storia è molto bella, ben scritta e molto emozionante. Le descrizioni, la ricostruzione storica, sono molto accurate e realistiche, l'elemento del branco di lupi che adotta la bambina è affascinante.
Se l'autrice si fosse limitata a scrivere una storia ambientata ai tempi dell'Olocausto, cercando di ricreare una vicenda verosimile, sarebbe stato un ottimo romanzo, ma così, spacciandola per vera la storia si è impoverita e ha acquistato tutto un altro sapore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti