€ 14.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Sopravvivere coi lupi. Dal Belgio all'Ucraina una bambina ebrea attraverso l'Europa nazista

Sopravvivere coi lupi. Dal Belgio all'Ucraina una bambina ebrea attraverso l'Europa nazista

di Misha Defonseca


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Ponte alle Grazie
  • Traduttori: De Vizzi A., Gini M. G.
  • Data di Pubblicazione: 1998
  • EAN: 9788879284233
  • ISBN: 8879284231
  • Pagine: 266

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

La storia di una bambina in fuga dagli orrori della guerra e dalla crudeltà degli uomini, che paradossalmente trova solo presso gli animali il calore e l'affetto che il mondo degli uomini le aveva negato. Un libro che parla dell'amore per gli animali, dell'amore per la vita, ma anche della memoria, del dovere di ricordare, del dolore che non finisce.

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 2 recensioni)

1Sopravvivere coi lupi, 08-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Quello che più mi ha colpito di questo racconto è stato il fatto che la Defonseca l'abbia spacciato per realmente accaduto e tanti lettori l'abbiano quindi letto con occhi e con una consapevolezza diversa. Aver ingannato così la buona fede di chi legge una storia, credendo allo scrittore come se fosse un profeta, mi ha davvero disgustato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Sopravvivere coi lupi, 27-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro veramente splendido quanto toccante e drammatico.
E' la storia di Misha, una ragazzina ebrea, che durante il periodo nazista perde i genitori, trovandosi a viaggiare da sola per miglia e miglia verso l'est, ovvero l'unico indizio che aveva per ritrovarli. In mezzo alla cudeltà umana, sofferenza, solitudine e speranza troverà rifugio tra i lupi, che più di qualunque essere umano si prenderanno cura di lei, amandola senza chiedere nulla in cambio, tanto che dentro di sè Misha diventerà uno di loro, riuscirà a vedere attraverso i loro occhi, sentirà quella parte selvaggia e istintiva risvegliarsi.

Libro da leggere e rileggere, coinvolge in una maniera inimmaginabile, scritto divinamnente, pagina dopo pagina ci si infila nella pelliccia di una bambina marchiata dal segno della crudeltà umana, si prova il suo dolore, si cammina con lei passo dopo passo tra le foreste, un romanzo veramente degno di portare il nome di capolavoro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati