€ 13.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Solo una madre finta. Storia di un'adozione

Solo una madre finta. Storia di un'adozione

di B. D.


Fuori catalogo - Non ordinabile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

In questo libro viene raccontata la storia di un'adozione difficile. I due coniugi, gratificati da un matrimonio sereno, decidono di prendere una figlia per coronare completamente il loro amore. Purtroppo Bianca si rivelerà essere una ragazzina piena di problemi, incapace di accettare l'affetto che i nuovi genitori cercano di darle, per mille motivi: il suo turbolento passato, l'erroneo indottrinamento di una suora, il suo carattere impossibile e l'incapacità di psicologi e assistenti sociali di fornire un sostegno adeguato al nascente nucleo familiare.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5Vero e tosto, 15-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro meraviglioso, che mi ha fatto passare la notte in bianco per leggerlo! Impossibile smettere senza averlo finito: troppo coinvolgente e commovente, e con uno stile impeccabile... volevo assolutamente sapere come sarebbe andato a finire! Adesso vorrei leggerne un secondo per capire se i problemi dell'ormai adulta Bianca sono superati, in parte o del tutto. Io credo che finalmente la ragazzina, terminata la terribile crisi adolescenziale, abbia capito l'amore profondo della madre, donna vera e tosta che ha cercato sempre e comunque di fare la madre, cioè di educare e di pretendere il giusto dalla figlia. Che angoscia deve aver provato questa grande madre, di fronte a una ragazza che fuggiva di notte! E che strazio nel vederla bighellonare e sprecare i suoi talenti, che dolore infinito nel sentirsi impotente di fronte a una crisi adolescenziale così devastante! Povera ragazza, e poveri genitori...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Triste, sincero, amaro. Semplicemente stupendo!, 05-11-2014, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
È un racconto triste, sincero, amaro. Il linguaggio è semplice, scorrevole, lo si legge in un baleno. Mi piace perché mi pare di leggere un racconto molto lungo di Intimità o di Confidenze. Sicuramente dovrebbero acquistarlo tutte le coppie che si accingono a intraprendere il percorso dell'adozione, per capire se se la sentono di affrontare tutti i vari problemi che l'autrice ha dovuto, suo malgrado, vivere.
Con coraggio e franchezza si descrivono drammi profondi: l'adozione di una bambina e il suo rifiuto di accettare i nuovi genitori, la tristezza della madre adottiva, la poca sensibilità del marito, i vari problemi della ragazza durante l'adolescenza, lo scarso sostegno delle strutture pubbliche, ecc. Veramente un libro da non perdere, se non si ha paura di piangere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO