€ 5.16
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Socialismo: l'eredità difficile

Socialismo: l'eredità difficile

di Gino Giugni


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Tendenze
  • Data di Pubblicazione: 1996
  • EAN: 9788815055613
  • ISBN: 8815055614
  • Pagine: 84

Descrizione del libro

Il volume si apre con la ricostruzione del percorso ideologico socialista, all'interno del quale Giugni colloca importanti conquiste come il suffragio uiniversale, gli statuti dei lavoratori, il welfare state, identificando nella rappresentanza degli strati sociali più deboli l'idea centrale di questo progetto politico. Egli esamina poi le linee guida che ne hanno animato l'azione in Europa occidentale, dove le socialdemocrazie si sono concentrate sulla costruzione di una democrazia sociale di mercato. Il libro affronta poi il caso italiano, e in particolare il rapporto tra PCI e PSI. Gli anni dell'unità con la formazione comunista, il distacco dall'impostazione marxista e filosovietica, la scelta riformista, fino al collasso che travolse il PSI.