€ 12.75€ 15.00
    Risparmi: € 2.25 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La sinistra di destra. Dove si mostra che liberisti, sovranisti e populisti ci portano dall'altra parte

La sinistra di destra. Dove si mostra che liberisti, sovranisti e populisti ci portano dall'altra parte

di Mauro Vanetti


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Edizioni Alegre
  • Collana: Tempi moderni
  • Data di Pubblicazione: giugno 2019
  • EAN: 9788832067057
  • ISBN: 8832067056
  • Pagine: 239
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Uno zombie si aggira per l'Europa: è la sinistra di destra. Mostro bicefalo i cui due volti sono il sovranismo e il liberismo, è tenuto artificiosamente in vita dalla crisi delle sinistre radicali. Un morto-che-cammina sinistrofago che succhia i cervelli delle persone, svuotandone la testa da ogni idea di riscatto sociale e solidarietà internazionale per riempirla con una sostanza gelatinosa formata, in dosi variabili, da populismo, classismo, razzismo, sessismo e nazionalismo. I sovranisti di sinistra sostengono che per uscire dalla crisi sarebbe necessario un ripiegamento all'interno dei propri confini, un ritorno alle idee di nazione e patria; rivendicano a parole Marx, Keynes e la sovranità popolare contro l'Unione europea ma propagandano xenofobia e negano la divisione in classi della società riducendola a un indistinto "popolo". Nel frattempo il centrosinistra, che ormai ha completato il giro tanto da ritrovarsi direttamente a destra e ripartire dal via, sostiene che l'unica difesa dal nazionalismo sia l'europeismo liberista, che non fa che tutelare gli interessi dell'establishment e lo status quo succhiando il sangue della working class. Mauro Vanetti, rodato ammazzavampiri e Van Helsing del terzo millennio, col paletto di frassino di una pungente ironia e usando in modo rigoroso l'analisi marxista, fa fuori a una a una tutte queste posizioni, ristabilendo dei confini netti tra le parti, separando ciò che era tenuto forzatamente unito, e dimostrando che non è possibile prendere robe a caso e dire: «ma di sinistra, eh».

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La sinistra di destra. Dove si mostra che liberisti, sovranisti e populisti ci portano dall'altra parte acquistano anche La buona educazione degli oppressi. Piccola storia del decoro di Wolf Bukowski € 11.90
La sinistra di destra. Dove si mostra che liberisti, sovranisti e populisti ci portano dall'altra parte
aggiungi
La buona educazione degli oppressi. Piccola storia del decoro
aggiungi
€ 24.65