€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La signora in verde

La signora in verde

di Arnaldur Indriðason


  • Editore: TEA
  • Collana: TEA mistery
  • Traduttore: Cosimini S.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2012
  • EAN: 9788850229765
  • ISBN: 8850229763
  • Pagine: 270
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Sulla collina di Grafarholt, alle porte di Reykjavík, viene rinvenuto un misterioso scheletro, una mano che spunta dal terreno in un'ultima, disperata richiesta d'aiuto. A chi appartiene quella mano? Il commissario Erlendur e colleghi, con l'aiuto di una squadra di archeologi, si mettono al lavoro per estrarre i resti, ma le indagini procedono a rilento e sembrano non portare a nulla di concreto. Le piste che conducono alla collina sono numerose e si perdono nel passato, negli anni ormai lontani della seconda guerra mondiale, quando lassù sulla collina, accanto ai cespugli di ribes, sorgeva una casa e abitava una famiglia. Lassù oggi non c'è più nulla. Ma una donna continua ad aggirarsi lì attorno. Vestita di verde. Storta. È lei che bisogna cercare...

I libri più venduti di Arnaldur Indriðason

Tutti i libri di Arnaldur Indriðason

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La signora in verde acquistano anche Un caso archiviato di Arnaldur Indriðason € 15.30
La signora in verde
aggiungi
Un caso archiviato
aggiungi
€ 24.70

Voto medio del prodotto:  4 (4.1 di 5 su 9 recensioni)

4Drammi familiari passati e presenti , 29-12-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Giallo assolutamente atipico, dove la soluzione del caso è riferita non necessariamente ad un delitto, ma ad un ritrovamento casuale, al quale si cerca di attribuire origine frugando nel passato. L'azione alterna le fasi delle indagini con i flash relativi alla vicenda drammatica di una famiglia vissuta decenni prima. Inoltre e parallelamente irrompe il dramma familiare dell'investigatore con la sua vita di fallimenti che riportano prepotentemente a galla un passato impossibile da cancellare. Sono così i drammi familiari, vicini e lontani, ad essere i veri protagonisti del romanzo, narrati in modo estremamente partecipato da Indriðason, che prendendo spunto da un evento quasi banale scrive sicuramente una delle sue opere migliori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Molto bello, 14-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Di chi sarà la mamo che spunta fuori dalla terra? Inizia così questo nuovo grande giallo di Arnaldur che vede l'ispettore alle prese con un caso davvero complesso. Il libro è davvero molto interessante e si susseguono i colpi di scena. La scrittura di Arnaldur è come sempre molto scorrevole e tiene il lettore incolllato al libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Giallo storico, 29-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' uno dei primi gialli che leggo di asrnaldur e devo dire che il personaggio di Erlendur mi ha subito colpito. Molto simile al suo collega svedese Wallander, cinquantenne separato, anche lui è una persona piuttosto scorbutica che ha nel lavoro la sua unica realtà di vita. Un bel libro ed un giallo di alto livello
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3La signora in verde, 28-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo stupendo, seguiamo i fili della vita della protagonista dalla nascita alla morte. Solo un appunto, che verso la fine uno dei fili (e non vi dico quale) si sfilaccia un po' . Ma per il resto bene, la scrittura, la trama. Ci si proietta in toto in questo mondo di altri ritmi. Non solo, si affrontano anche alcuni temi "immortali": gravidanze indesiderate, ma soprattutto la violenza familiare. Questa poi è quella che più mi colpisce, per la sua crudezza, per la sua innaturalezza. E per la facilità con cui la vittima accetta di rimanere vittima. Difficile, a volte impossibile, ribellarsi. Ma quanto dolore viene fuori da questa accettazione di situazioni
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Intrigante, 14-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dal ritrovamento di uno scheletro iniziano le ricerche per scoprire a chi appartengano quei resti. Come al solito il grande Erlendur ci affascina con la sua sagacia nelle ricerche. Il libro è veramente molto intrigante e si legge in pochissimo tempo perchè le pagine scorronbo via piene di colpi di scena
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La signora in verde (9)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti