€ 9.35€ 11.00
    Risparmi: € 1.65 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Si riparano bambole

Si riparano bambole

di Antonio Pizzuto


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Tascabili
  • A cura di: G. Alvino
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2010
  • EAN: 9788845265211
  • ISBN: 8845265218
  • Pagine: 265
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

La vita di Profi è al centro di questo - forse il più esemplare - romanzo di Antonio Pizzuto. "Si riparano bambole" è una vita narrata per frammenti, singoli frame di epoche biografiche montati in sequenze cinematografiche che dall'infanzia procedono, a tratti declinanti, verso la senilità. Dalla ricchezza dei primi anni alla povertà degli ultimi, dalla curiosità dell'infanzia alla rassegnazione della vecchiaia. Così, pur nella trama semplice e snella, l'opera è potente: si sviluppa intorno a un unico e avvolgente ricordo, un continuum che appare denso e consistente, prima di sfuggire via, inesorabilmente. (Con una nota di Giangranco Contini)

I libri più venduti di Antonio Pizzuto

Tutti i libri di Antonio Pizzuto

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Si riparano bambole acquistano anche Memorie di Adriano. Seguite da Taccuini di appunti di Marguerite Yourcenar € 11.05
Si riparano bambole
aggiungi
Memorie di Adriano. Seguite da Taccuini di appunti
aggiungi
€ 20.40

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5Joyciano, 10-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è il libro più bello di Pizzuto. Vi si racconta di Pofi, dalla luminosa infanzia in una famiglia borghese siciliana dove spicca la figura del nonno, fino al grigiore dell'età adulta; ciò che colpisce però non è certamente la trama (provare a ricostruirla nei particolari, del resto, sarebbe esercizio improbo oltreché inutile) , quanto piuttosto il lavoro complessivo della memoria e la conseguente resa narrativa; insomma un testo "joyciano", tanto per darne un'idea.
Ci si armi di pazienza, la lettura richiederà tempo, parrà ostica tanto da scoraggiarne la prosecuzione. Ma ne vale la pena.
Da mettere in conto una rilettura per apprezzarlo meglio. Pizzuto non fa lo scrittore, Pizzuto è uno scrittore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Si riparano bambole, 27-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ringrazio di cuore chi mi ha fatto ocnoscere lo strepitoso autore siciliano. E' così riconoscibile uno scrittore che non scrive per i suoi futuri lettori, che non si preoccupa per loro, che li ignora, anche se, forse, li considera come la sua famiglia vera che non conoscerà mai. E' riconoscibile dall'impronta impressa su ognuna delle sue frasi che, come un'impronta digitale, lo rende unico e irripetibile. L'impronta di Pinto crea un'aura che pervade i suoi ricordi e che, forse, li crea. Raccontati in un altro modo, non sarebbero gli stessi perché le parole, il ritmo, i silenzi non dicono solo, creano, salvano dal nulla, dall'estinzione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti