€ 7.65€ 8.50
    Risparmi: € 0.85 (10%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 20 ore e 36 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 18 giugno Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Sì, lo ammetto, sono comunista

Sì, lo ammetto, sono comunista

di Matteo Spaggiari


Disponibilità immediata
  • Editore: Spaggiari Matteo
  • Data di Pubblicazione: 2013
  • EAN: 9788890951602
  • ISBN: 8890951605
  • Pagine: 104
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Testo scritto per reazione: volevo sfogare la rabbia che ho accumulato in questi vent’anni arricchiti – si fa per dire – anche da un’ormai tanto remota quanto frustrante esperienza in AN tra il 2002 e il 2004.
Volevo sintetizzare in poche battute quello che è stato il berlusconismo e i danni che ha prodotto, proponendo sia battute legate a singoli episodi che frammenti di storia troppo poco conosciuti, come ad esempio quelli riportati in alcuni documenti del leggendario Mino Pecorelli, creatore della scomodissima rivista O.P. Sono stato volutamente vago in alcuni frangenti, in modo tale che sia il lettore stesso a completare le ricerche necessarie per farsi un’idea più approfondita delle argomentazioni che ho proposto.

Nota sull'Autore
Matteo Spaggiari è attivo in due campi molto diversi tra di loro: i finanziamenti e le medicine alternative, e ha già debuttato anche come scrittore pubblicando sotto pseudonimo (Goccia di stelle) due testi per le edizioni Segno, un pamphlet e un libro vero e proprio, entrambi legati ai temi della cosiddetta teoria della cospirazione.
Procacciatore di clienti per un’agenzia finanziaria, sul fronte delle medicine alternative sta curando un progetto di musica per il benessere per due associazioni della sua città, avendo alle spalle otto anni di studi di composizione presso il civico istituto musicale Brera e cinque anni di corsi sulle medicine alternative a Torino.
Inoltre, nel 2008 ha pubblicato un cd (come duo insieme a un amico, anche se è il fondatore e il main composer) e probabilmente ne pubblicherà ancora.


Ultimi prodotti visti