€ 18.60
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Le sette figlie di Eva. Le comuni origini genetiche dell'umanità

Le sette figlie di Eva. Le comuni origini genetiche dell'umanità

di Bryan Sykes


  • Editore: Mondadori
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: 2003
  • EAN: 9788804506829
  • ISBN: 8804506822
  • Pagine: 328
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Chi sono Ursula, Xenia, Tara, Helena, Katrine, Velda e Jasmine e perché possono aiutarci a ricostruire la storia del mondo e dell'uomo attraverso la genetica? Le sette figlie di Eva sono le donne da cui discendono i sette clan che hanno popolato i continenti europeo e americano e da cui discenderebbe di fatto l'attuale popolazione indigena di quegli stessi luoghi. La novità degli studi di Sykes sta nell'individuazione di un metodo per semplificare e rendere riproducibile l'identità e il tasso di variazione del Dna mitocondriale, cioè il Dna ereditato per via materna, e nella conclusione dell'inutilità della distinzione in diverse razze umane: tutta la specie discende, infatti, da una delle sette figlie di Eva.