€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La setta degli angeli

La setta degli angeli

di Andrea Camilleri


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Uno scandalo nella Sicilia del 1901. L’avvocato Matteo Teresi scopre che nel suo paese esiste una setta segretissima. Composta da preti e da alcuni notabili, la «setta degli angeli» organizzava esercizi spirituali per vergini devote o giovani donne in procinto di maritarsi per prepararle alla vita coniugale. Gli esercizi, che si svolgevano in sacrestia nelle ore in cui le chiese erano chiuse ai fedeli, dovevano portare le ragazze «alla comunicazione con la grazia divina e all’elevazione a gradi sublimi di perfezione». In realtà, com’è facile intuire, gli esercizi consistevano in «atti ignominiosi» e «contro natura» ai quali le giovani venivano indotte dai preti e dai pochissimi eletti che però agivano incappucciati. Scoppiato lo scandalo a livello nazionale grazie a Teresi, proprio per lui cominciano i guai.
Camilleri imbastisce su una traccia storica la trama del romanzo - protagonista l’avvocato-giornalista Teresi - che ha l’andamento di un giallo, illuminato dalla consueta ironia dello scrittore e da un sarcasmo irriverente. Circoli di nobili, salotti di paese, sacrestie, tribunali, sono il teatro in cui si muovono preti e benpensanti, moralisti e dame di carità, personaggi di una commedia amara imbastita su un canovaccio di prepotenza e di ingiustizia in cui si conferma il «vecchio vizio italiano: quello di trasformare il denunziante in denunziato, l’innocente in colpevole, il giudice in reo».

Tutti i libri di Andrea Camilleri

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La setta degli angeli acquistano anche La rizzagliata di Andrea Camilleri € 12.22
La setta degli angeli
aggiungi
La rizzagliata
aggiungi
€ 25.38

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 5 recensioni)

4Un libro che intrattiene fin dalla prima pagina, 27-06-2014, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una piacevole lettura anche se non è presente il personaggio più amato di Andrea Camilleri, ovvero il Commissario Montalbano. Nuovi personaggi, nuovi paesaggi che, grazie alla bravura di Camilleri, riescono fin da subito a conquistare il lettore. Rimanendo allo stile del libro non è particolarmente gradito il narratore onnisciente presente all'inizio del romanzo. Il romanzo è ambientato nei primissimi anni del Novecento. Protagonista del racconto è l'avvocato dei poveri Matteo Teresi, il quale scopre una setta che compie azioni malvagie su delle giovani donne. Come sempre Camilleri riesce ad intrattenere il lettore sin dalla prima pagina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Libro bello e feroce, 28-10-2013, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro bello e feroce come tanti film della "commedia all'italiana" dei vari Sordi, Tognazzi, Gassman, in cui si ride, ma sempre con una punta di amaro in bocca.
Una storia in cui si incrociano malaffare, mafia, prevaricazione, opportunismo, ma anche dedizione, coraggio ed integrità. Un (bel) finale, molto italiano, dove i nostri eroi saranno capaci di farsi due conti e soppesare con un pizzico di cinismo le varie alternative (di più non voglio dire per non rovinare la sorpresa) .
Il tutto disegnato utilizzando il "solito" meraviglioso dialetto siciliano che riesce a rendere i personaggi e le storie più veri del vero.
Consigliatissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Con Camilleri non si sbaglia mai, 09-05-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Finalmente ritorna un Camilleri solare e sorridente! La solita piccola trama siciliana (anche se, questa volta, è molto più concreta) da cui partire per descrivere persone e personaggi e vita vera. Il linguaggio applicato è sempre più stretto e richiede uno sforzo psicologico notevole, certe volte superiore alle mie minime conoscenze della cultura siciliana, ma ne vale sicuramente la pena.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Nulla d'eccezionale, 02-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Non sono mai riuscita ad apprezzare fino in fondo il signor Camiller, e neppure lo considero un maestro del giallo moderno. Sarà forse che non sono ancora matura e predisposta a capire determinate opere ma lo trovo alquanto legnoso nello stile e poco intrigante nella forma. Questo titolo poi è davvero noioso!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La setta degli angeli., 21-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una "storiaccia brutta" ambientata all'inizio del secolo scorso, e narrata con l'ironia tipica di Camilleri. Il protagonista è un giornalista nonchè avvocato che si scontra con una storia più grande di lui e cerca di far luce, ma, come spesso accade, le indagini si rivolgono contro di lui. Un nuovo affascinante personaggio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti