€ 25.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il senso del movimento

Il senso del movimento

di Alain Berthoz


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: McGraw-Hill Companies
  • Collana: Dynamie
  • Traduttori: Dal Pra E., Rodighiero A.
  • Data di Pubblicazione: 1998
  • EAN: 9788838637087
  • ISBN: 8838637083
  • Pagine: 307

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il senso del movimento, sostiene l'autore di questo libro, è una sorta di sesto senso in grado di anticipare ciò che sta per accadere nella realtà dello spazio circostante. Il nostro cervello non è dunque un calcolatore che si adatta al mondo circostante, funziona piuttosto come un simulatore in grado di escogitare ipotesi, creare modelli e inventare soluzioni che proietta sul mondo. Questa ipotesi viene presentata dall'autore come una proprietà fisiologica del cervello, per cui diventa di fondamentale importanza comprendere da un punto di vista scientifico i meccanismi di funzionamento del cervello e le componenti legate al senso del movimento.

Indice

1. La percezione è una azione simulata
2. Il senso del movimento: un sesto senso?
3. La costruzione di una coerenza
4. Sistemi di riferimento
5. Una memoria per predire
6. Il movimento naturale
7. Sinergie e strategie
8. Cattura
9. Lo sguardo che interroga il mondo
10. L'esplorazione visiva
11. L'equilibrio
12. L'adattamento
13. Il cervello disorientato: le illusioni sono soluzioni
14. Gli architetti hanno dimenticato il piacere del movimento