€ 17.10€ 18.00
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Semiotica del cinema e lineamenti di cine-estetica

Semiotica del cinema e lineamenti di cine-estetica

di Jurij Mihajlovic Lotman

  • Editore: Mimesis
  • Collana: Mimesis-Cinema
  • A cura di: L. Ponzio
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2020
  • EAN: 9788857561219
  • ISBN: 8857561216
  • Pagine: 192
  • Formato: brossura
Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Descrizione del libro

L'opera filmica, in quanto opera artistica, richiede che ci si discosti dal "cronotopo quotidiano", in favore del "cronotopo letterario", stabilendo un nuovo ordine di concatenazione e un nuovo sistema di rapporti, per conferire alla passiva e statica realtà una drammatica e dinamica efficacia capace di esprimere una particolare concezione del mondo. Lotman, nella sua descrizione del testo cinematografico, fa frequentemente uso del termine musicale "polifonia" e dell'aggettivo "polifonico", impiegato anche da Bachtin, in riferimento alla scrittura letteraria e in particolare al "romanzo polifonico" di Dostoevskij. "Polifonia" è anche un concetto centrale nella ricerca teorica e creativa di Ejzenstejn. Polifonia drammaturgica, separazione e rottura dei nessi passivi e realistici, congiungimento di cose solitamente separate e distinte: tutto questo è collegato con ciò che Ejzenstejn chiama Ex-stasis, per indicare, nel film, un modello dinamico e temporale di passaggi e commutazioni da un registro espressivo a un altro (dall'immagine alla musica al colore).


Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Semiotica del cinema e lineamenti di cine-estetica acquistano anche La scienza doppia del linguaggio. Dopo Chomsky, Saussure e Hjemslev di Cosimo Caputo € 15.20
Semiotica del cinema e lineamenti di cine-estetica
aggiungi
La scienza doppia del linguaggio. Dopo Chomsky, Saussure e Hjemslev
aggiungi
€ 32.30

Ultimi prodotti visti