€ 27.84€ 29.00
    Risparmi: € 1.16 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il segreto delle civiltà perdute. Dalla Torre di Babele al diluvio, dal Pianeta X ai Mondi in collisione, da Sodoma e Gomorra al popolo dei giganti

Il segreto delle civiltà perdute. Dalla Torre di Babele al diluvio, dal Pianeta X ai Mondi in collisione, da Sodoma e Gomorra al popolo dei giganti

di Immanuel Velikovsky


Descrizione del libro

Immanuel Velikovsky (1895-1979), uno studioso ebreo nato in Russia ma vissuto quasi sempre negli Stati Uniti, è diventato celebre nel 1950 pubblicando il libro Mondi in collisione, ancora oggi il più discusso testo di archeologia misteriosa che spiega il brusco crollo delle antiche civiltà umane attribuendolo a sommovimenti immani di origine extraterrestre: violentemente criticate all'inizio e poi rivalutate da uno scienziato quale Albert Einstein, queste teorie di Velikovsky oggi vengono riprese in numerose università americane. I segreti delle civiltà perdute riprende appunto la teoria dei mondi in collisione, la approfondisce e affronta, risolvendoli, anche altri grandi enigmi del passato quali quelli del popolo dei giganti, della distruzione di Sodoma e Gomorra, della nascita del Mar Morto e dei mitici essere venuti dal cielo, i Nephilim.

Tutti i libri di Immanuel Velikovsky

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il segreto delle civiltà perdute. Dalla Torre di Babele al diluvio, dal Pianeta X ai Mondi in collisione, da Sodoma e Gomorra al popolo dei giganti acquistano anche Le mappe delle civiltà perdute. Le prove dell'esistenza di una civiltà avanzata nell'era glaciale di Charles H. Hapgood € 33.60
Il segreto delle civiltà perdute. Dalla Torre di Babele al diluvio, dal Pianeta X ai Mondi in collisione, da Sodoma e Gomorra al popolo dei giganti
aggiungi
Le mappe delle civiltà perdute. Le prove dell'esistenza di una civiltà avanzata nell'era glaciale
aggiungi
€ 61.44

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4DETTAGLIATO , 22-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il titolo italiano è fuorviante; in realtà il testo, lasciato incompiuto dall'autore e ultimato dal suo stretto collaboratore, ci è piaciuto molto, se non altro per l'enorme quantità di citazioni e riferimenti bibliografici a supporto della tesi perorata, indipendentemente dalla sua veridicità. Forse andrebbero approfondite alcune considerazioni scientifiche circa l'immutabilità dei moti dei corpi planetari, tenendo conto delle testimonianze antiche. Peraltro, rifiuto di credere che il sistema sessagesimale in uso sin dal IV millennio a. C. Dai Sumeri, non sia da collegarsi alla geometria sferica, e alle elevate conoscenze astronomiche, quindi tuttaltro che primitivo; se oggi in astronomia utilizziamo coordinate che adottato tale sistema di rappresentazione, oltre che utilizzarlo per suddividere le scansioni del tempo (60 secondi, 60 minuti, 24 ore, 12 mesi, 360 giorni, angolo giro, sfera ed applicazioni geometriche ecc.), non può essere considerato un fatto puramente casuale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...