€ 9.20€ 10.00
    Risparmi: € 0.80 (8%)
Disponibilità immediata solo 1pz.

Disponibile in altre edizioni:

Il segreto del Bosco Vecchio
€ 12.00 € 10.20
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il segreto del bosco vecchio

Il segreto del bosco vecchio

di Dino Buzzati


Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 18 ore e 52 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo giovedì 23 novembre   Scopri come
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar junior
  • Data di Pubblicazione: aprile 2010
  • EAN: 9788804598947
  • ISBN: 8804598948
  • Pagine: 200
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

I boschi di Valle di Fondo hanno due nuovi padroni: il colonnello Procolo, un uomo che non sorride mai, e suo nipote Benvenuto, un orfano che vuole soltanto essere amato. Il colonnello, però, non conosce tenerezza, e la presenza di Benvenuto lo inquieta tanto da indurlo a desiderarne la morte. Ma né Matteo, vento gradasso, né il malvagio topo con cui Procolo si è alleato riusciranno a far del male al ragazzo, protetto dai Geni che abitano il bosco... Illustrazioni dell'autore. Età di lettura: da 11 anni.

Tutti i libri di Dino Buzzati

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il segreto del bosco vecchio acquistano anche Il visconte dimezzato di Italo Calvino € 8.92
Il segreto del bosco vecchio
aggiungi
Il visconte dimezzato
aggiungi
€ 18.12

Voto medio del prodotto:  4 (4.3 di 5 su 11 recensioni)

5Ottimo, 13-07-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Molto soddisfatto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5La magia della natura, 28-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho studiato questo romanzo alle medie e ho uno spledido ricordo della parole di Buzzati, grazie alla sua immensa fantasia e ai personaggi della storia. E' una fiaba ricca di immagini, una natura protagonista in prima persona in lotta contro i cattivi che vogliono distruggerla. Una storia che vorrei rileggere e riscoprire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Magico, 05-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La favola che ha per protagonista il Bosco Vecchio, pur essendo molto breve, è comunque ricca di vicende che dovrebbero scuotere l'animo dell'uomo.
Alla morte del Morro (suo proprietario) , il Bosco viene diviso in due e lasciato in eredità al colonnello Procolo e a Benvenuto.
Inizia così una storia fantastica; da una parte il colonnello, emblema del rigore, vorrebbe riuscire a dominare il movimento del Bosco, iniziando un'attività di disboscamento che sconforta tutte le piante. Dall'altra abbiamo Benvenuto, un ragazzino ancora debole e immaturo che proprio per questo riesce a comprendere il linguaggio della natura, che gli è amica anche nelle situazioni più pericolose.
Alla fine di questa bellissima storia, il Bosco si prenderà una bella rivincita sul colonnello Procolo, strappandogli ciò che di più prezioso ha.
A mio avviso questo romanzo contiene un insegnamento morale da non prendere sottogamba al giorno d'oggi: dovremmo essere più rispettosi nei confronti dell'ambiente e della natura, perché in fin dei conti noi non siamo nulla per poterla dominare e prima o poi (come abbiamo avuto modo di vedere negli avvenimenti recenti) sarà lei a riprendersi ciò che le abbiamo strappato.
Lo consiglio sia ai grandi che ai piccini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Il segreto del bosco vecchio, 02-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un'esperienza magica quella raccontata da Dino Buzzati ne "Il segreto del bosco vecchio". La contrapposizione tra l'animo di un bambino, quello di un adulto e quello della natura porta a riflettere sulla sensibilità che, spesso, si perde crescendo. Il linguaggio utilizzato dall'autore, a volte, è composto da termini che si sono persi nell'uso attuale quotidiano e che fanno meditare sull'impoverimento lessicale della nostra lingua.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Il segreto del Bosco Vecchio, 04-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Non avevo idea cosa mi aspettasse quando ho deciso di cominciare la lettura di questo libro.
All'inizio son rimasto spiazzato, vuoi per un lessico di "tanto tempo addietro" e anche per il genere ""fantasy"" che ho sempre driblato a testa bassa.
Dopo poche pagine ho capito che l'autore ha dovuto usare alcune stranezze per sottolineare al meglio quello che aveva da dire.
Tanti sentimenti riempiono queste pagine e altrettanti germoglieranno nel lettore che saprà coglierne la vera essenza.
Imperdibile!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il segreto del bosco vecchio (11)


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti