€ 17.76€ 18.50
    Risparmi: € 0.74 (4%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
I segreti del Canal Grande. Misteri, aneddoti, cusiosità, sulla più bella strada del mondo

I segreti del Canal Grande. Misteri, aneddoti, cusiosità, sulla più bella strada del mondo

di Alberto Toso Fei


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: LA TOLETTA Edizioni
  • Collana: Oselle
  • Data di Pubblicazione: maggio 2009
  • EAN: 9788888028248
  • ISBN: 8888028242
  • Pagine: 200
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Le leggende, i misteri, le curiosità, gli intrighi e le passioni della Serenissima raccontate attraverso una rapida "sbirciata" oltre le finestre dei palazzi sul Canal Grande, i più prestigiosi e importanti della città. Nelle loro stanze si è snodata, nei secoli, la storia millenaria della Repubblica di Venezia. Dalle loro finestre si sono affacciate le cortigiane più belle, i poeti più acclamati, gli ospiti più prestigiosi, i governanti più scaltri e accorti, che hanno reso leggendaria la città lagunare. È infatti percorrendo letterariamente le rive della "strada più bella del mondo", così come la definì l'ambasciatore di Francia Philippe de Commynes oltre cinque secoli fa, in un doppio viaggio De Citra e De Ultra, ovvero su un lato o sull'altro della città, che è possibile rivivere la storia della Serenissima e conoscere un po' di più Venezia, la sua storia straordinaria e la civiltà che prese piede tra le isole della laguna.

Tutti i libri di Alberto Toso Fei

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4I segreti del Canal Grande, 13-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Trovo simpatica ed accattivante l'idea del libro che si legge dalle due parti, belle le foto, interessanti (anche se parecchie son già conosciute) le leggende e le curiosità sui luoghi del "Canalasso". Visto l'entusiasmo narrativo e la competenza comunicativa dell'autore, che è contagioso, mi viene la voglia di salire sul vaporetto (unico mezzo sul Canal Grande alla portata delle mie tasche) e scoprire da vicino, a poco a poco, i luoghi nominati.
Ritieni utile questa recensione? SI NO