€ 8.50€ 10.00
    Risparmi: € 1.50 (15%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Disponibilità immediata solo 3 pz.
Ordina entro 55 ore e 2 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 22 ottobre. Scopri come

Disponibile in altre edizioni:

La scomparsa di Majorana
€ 15.04 € 16.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La scomparsa di Majorana

La scomparsa di Majorana

di Leonardo Sciascia


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Edizione: 6
  • Data di Pubblicazione: maggio 2004
  • EAN: 9788845918711
  • ISBN: 8845918718
  • Pagine: 119
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Fra la partenza e l'arrivo in un viaggio per mare da Palermo a Napoli, il 26 marzo 1938, si perdono le tracce del trentunenne fisico siciliano Ettore Majorana, definito da Fermi un genio della statura di Galileo e di Newton. Suicidio, come gli inquirenti dell'epoca vogliono lasciar credere, o volontaria fuga dal mondo e, soprattutto, dai terribili sviluppi che una mente così acuta e geniale può aver letto nel futuro della scienza, prossima alla messa a punto della bomba atomica? Su questo interrogativo Sciascia costruisce uno dei suoi romanzi più intensi per la finezza dell'analisi e dell'immedesimazione in moventi non detti, come nella logica e nell'etica segreta di Majorana.

I libri più venduti di Leonardo Sciascia

Tutti i libri di Leonardo Sciascia

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La scomparsa di Majorana acquistano anche A ciascuno il suo di Leonardo Sciascia € 8.50
La scomparsa di Majorana
aggiungi
A ciascuno il suo
aggiungi
€ 17.00

Voto medio del prodotto:  4 (4.1 di 5 su 19 recensioni)

3Interessante, 25-05-2014, ritenuta utile da 3 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Ettore Majorana, trentenne siciliano, è un brillante fisico, un vero e proprio genio nel suo campo. Tanto grande è il suo talento, da avere quasi una forma di "preveggenza", in grado di vedere, in quello che studia, ciò che gli altri vedranno solo in un secondo momento. Un uomo "strano": solitario, silenzioso, misantropo. Tormentato, direbbe qualcuno, soprattutto quando, un bel giorno, scompare.
Tutto fa pensare a un suicidio. Le lettere, in cui chiede ai famigliari di "non portare il lutto", o al rettore dell'università, cui confida la speranza che gli studenti conservino un bel ricordo di lui.
Ma allora perché portare con sé i risparmi di una vita e il passaporto?
Sono molte le tesi sulla scomparsa di Ettore Majorana, e Sciascia le analizza brevemente per sposarne, infine, una: una possibilità, anche se remota, che vuole dare speranza, che trova senso proprio nel lavoro che Majorana stava svolgendo.
Forse il meno bello tra i libri di Sciascia che ho letto, perché in certi momenti si addentra nel linguaggio specifico della fisica, un po' ostico. Rimane comunque un'opera interessante, che mostra l'umanità dello scrittore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5A lezione di inchiesta , 22-07-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
L'inchiesta non l'ha fatta la polizia, che ha chiuso il caso archiviando rapidamente. E si presenta allora l'occasione per un'inchiesta che diventa un'opera avvincente, densissima. Sciascia è un grandissimo scrittore, siciliano, che si chiede il perché della sparizione del primo grandissimo scienziato siciliano dopo Archimede. Costruisce un'inchiesta ricercando e analizzando tutti gli elementi potenzialmente disponibili, compresi i vari "contesti", e porgendoli al lettore in ordine sparso, in modo da far sì che questo, soprattutto approfondendo la conoscenza dello scienziato, capendone il genio, possa farsi la sua idea, prima di porgere garbatamente la propria nel finale. Ma le ipotesi sulla scomparsa restano ipotesi, e lo scopo di Sciascia non è tanto aver gettato luce sulla effettiva sorte di Majorana dopo il fatidico viaggio, quanto far comprendere quanto fosse grande il genio dello scienziato, e al tempo stesso quanto lo fossero i suoi disagi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Piacevole, 07-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Non è unos crittore che amo moltissimo. Infatti non mi fanno impazzire i suoi libri, eppure c'è qualcosa di diverso nell'aria questa sera, mentre mi appresto a scrivere una recensione del testo in questione. Mi ha destato non pcoo piacere e devo dire di averlo trovato una valida alternativa, per cui ne sono rimasto affascinato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Il caso Majorana, 04-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Quali sono le motivazioni che hanno portato uno dei più grandi fisici italiani a scomparire durante il tragitto Napoli-Palermo? Suicidio come ipotizzato dalla polizia o rinuncia al mondo, ipotesi preferita dalla famiglia? E quali conseguenze ha avuto questa scomparsa sull'allora neonata fisica nucleare? Sciascia in questo suo romanzo non dà risposte, pone semplicemente deli interrogativi su quello che rimane uno dei più grandi misteri dell'Italia fascista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2SConsigliato, 30-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ancora una volta torno a rileggere Sciascia e posso dire di essere ancora più convinto di quanto ho riferito in altre precedenti recensioni. Questo scrittore proprio non mi affascina e sono stata abbastanza testarda nel voler confrontarmi con quest testo, nella speranza di ritrovare qualche motivo di interessamento che purtroppo non è arrivato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La scomparsa di Majorana (19)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti