€ 14.10€ 15.00
    Risparmi: € 0.90 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La schiuma dei giorni

La schiuma dei giorni

di Boris Vian


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Marcos y Marcos
  • Collana: Gli alianti
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Turchetta G.
  • Data di Pubblicazione: maggio 1996
  • EAN: 9788871680712
  • ISBN: 8871680715
  • Pagine: 268
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788871685618

Trama del libro

Colin è un giovane parigino ricco e annoiato. Passa il tempo dedicandosi a ricette inverosimili, strimpellando bizzarri strumenti di sua invenzione, bighellonando con Chick - il suo migliore amico - un ingegnere spiantato e sperperone che ha uno strano pallino: collezionare le opere di Jean-Sol Partre. Poi, nella vita del signorino entra, in modo esplosivo, l'amore. L'incontro con la bella Chloé è un colpo di fulmine: decidono di sposarsi nel giro di pochi giorni. Al ritorno dal viaggio di nozze, Chloè si ammala. Nei suoi polmoni si annida un male terribile, fatica a respirare. Mentre il tempo va sempre più veloce, e l'appartamento dove vivono, inizialmente di dimensioni faraoniche, si fa sempre più stretto...

Tutti i libri di Boris Vian

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La schiuma dei giorni acquistano anche Lo straniero di Albert Camus € 10.80
La schiuma dei giorni
aggiungi
Lo straniero
aggiungi
€ 24.90

Voto medio del prodotto:  4 (4.1 di 5 su 8 recensioni)

4Strappacuore, 10-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro pazzo, o lo si odia o lo si ama. Non ci sono mezze misure. Un mondo che mi ha ricordato molto da vicino il "meraviglioso mondo di Amelie" con continue stragi su piste da ghiaccio, chiese ridipinte con colori sgargianti per un matrimonio e ninfee che crescono lì dove non dovrebbero. Divertente e surreale... Ma anche molto triste.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La schiuma dei giorni, 04-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Si potrebbe definire una favola moderna, una storia d'amore che racchiude in sé tutti gli aspetti positivi e negativa di essa e per questo la rendono una storia reale nella quale possiamo anche immedesimarci. Un libro che fa piangere, sia dalle risate che dal dolore, così come accade nella vita. E inoltre ha quel pizzico di surreale tipico di questo autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1La schiuma dei giorni, 06-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Vorrebbe essere un romanzo di denuncia, purtroppo riesce solo ad annoiare, insomma, il buio più totale: la schiuma dei giorni resta per me un libro dal quale non riesco a salvare proprio niente. Probabilmente non compreso, conseguentemente non apprezzato, in ogni caso non pervenuto al mio cervello, al mio cuore e alla mia anima di lettrice. Peccato, in fondo non avevo particolari aspettative nei confronti di questo romanzo nello specifico, ma ero curiosa di leggere qualcosa di Boris Vian e a questo punto temo che non ci sarà una seconda chance... Ma mai dire mai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La schiuma dei giorni, 31-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Trattasi di un gioco intellettuale alla Pynchon, non male ma bisogna apprezzarlo. Pieno di invenzioni, giochi di parole (tradotti benissimo ma a volte intraducibili) . E come tutte le cose di testa, a volte rischia di stancare. Si può stancare anche di un idolo come Vian, benché prefato da Fossati e postfato da Pennac. Il libro è un fuoco di fila di invenzioni, sulla scia un po' dei dadaisti degli anni Venti, cercando da un lato di tirar fuori il paradosso della vita, dall'altro (cadendo in pieno nel tormento esistenzialista) sostenendo a spada tratta la bruttezza ed inutilità del vivere odierno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3La schiuma dei giorni, 05-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho vissuto la lettura di questo libro più come una sfida rivoltami dall'autore tuttavia non è stile per me, onirico, paradossale, a mio avviso senza alcun piano di registro stabile per definirlo. Una storia d'amore senza lieto fine, una storia di disperazione ed autodistruzione, topi che parlano, pareti che si spostano, mi è sembrata una ricetta di libro fatta a caso, un po' come il cuoco della trama. Boris Vian non è per me.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La schiuma dei giorni (12)


Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti