€ 15.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Scena del crimine. Storie di delitti efferati e di investigazioni scientifiche

Scena del crimine. Storie di delitti efferati e di investigazioni scientifiche

di Carlo Lucarelli, Massimo Picozzi


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Strade blu
  • Data di Pubblicazione: marzo 2005
  • EAN: 9788804537229
  • ISBN: 8804537221
  • Pagine: 226
Le operazioni che gli investigatori compiono nel luogo in cui è avvenuto un omicidio, la cosiddetta "scena del crimine", sono il frutto di una lunga esperienza criminologica. Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi tornano insieme per indagare tutti quei casi criminali che hanno modificato in modo sostanziale le scienze forensi. Le storie di Ferdinando Carretta, di O.J. Simpson e di Michele Profeta, l'omicidio di Marta Russo e il suicidio di Luigi Fasulo, schiantatosi sul Pirellone con il suo velivolo, vengono ripercorsi e analizzati per spiegare ai lettori non specialisti i segreti e le tecniche della polizia scientifica.

Note su Carlo Lucarelli

Carlo Lucarelli (Parma, 1960) è uno dei più importanti scrittori di gialli in Italia. Ha esordito nel 1990 con il romanzo “Carta bianca”, il primo della serie con protagonista il commissario De Luca, e sette anni dopo ha raggiunto il successo con il best-seller “Almost blue” . Oltre che prolifero autore di detective story, Lucarelli insegna scrittura creativa alla scuola Holden di Torino e al carcere Due Palazzi di Padova. È fondatore dell’associazione “Gruppo 13”, che riunisce tutti i giallisti dell’Emilia-Romagna. Per la televisione, conduce “Blu notte- Misteri italiani”. Sempre per il piccolo schermo, oltre che occuparsi delle trasposizioni in fiction dei suoi racconti, ha creato il personaggio dell’ispettore Coliandro. Ha sceneggiato per il cinema “Non ho sonno” di Dario Argento.