€ 30.30€ 31.90
    Risparmi: € 1.60 (5%)
Disponibilità immediata

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Scegliere la fabbrica. Scuola, resistenza e riproduzione sociale

Scegliere la fabbrica. Scuola, resistenza e riproduzione sociale

di Paul Willis


18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Scegliere la fabbrica, di Paul Willis, apparso per la prima volta nel 1977 e tradotto poi in dieci lingue, compare nell’edizione italiana curato da Alessandro Simonicca, docente di antropologia culturale presso La Sapienza di Roma.
Il volume nasce dalla commistione di studi e ricerche nel campo dell’educazione, di studi psicologici, di teoria sociale e politica, di antropologia sociale e metodologia della ricerca; riporta, inoltre, il progetto svolto da Willis in campo britannico, in cui dodici studenti vengono seguiti durante gli ultimi anni di scuola e il primo anno di impiego lavorativo. Questi ragazzi vengono presi in analisi perché rappresentano i lads, cioè coloro che si oppongono e rifiutano ogni tipo di inculturazione scolastica, non proseguono gli studi dopo il diploma o li interrompono addirittura prima, ed entrano velocemente nel mondo del lavoro.
La tesi sostenuta dall’autore in Scegliere la fabbrica è paradossale ma in linea con il sentire comune: i figli degli operai, non più costretti a seguire le orme dei genitori, scelgono comunque quella strada.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Scegliere la fabbrica. Scuola, resistenza e riproduzione sociale acquistano anche Roma città  plurale. Le religioni, il territorio, le ricerche di C. Russo, A. Saggioro (a cura di) € 19.00
Scegliere la fabbrica. Scuola, resistenza e riproduzione sociale
aggiungi
Roma città  plurale. Le religioni, il territorio, le ricerche
aggiungi
€ 49.30