€ 26.60€ 28.00
    Risparmi: € 1.40 (5%)
Normalmente disponibile in 10/15 giorni lavorativi (difficile reperibilità)

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Saggi di lingue e cultura veneta

Saggi di lingue e cultura veneta

di Ronnie Ferguson


  • Editore: CLEUP
  • Collana: Romanistica Patavina
  • Data di Pubblicazione: luglio 2013
  • EAN: 9788867870868
  • ISBN: 8867870866
  • Pagine: 418
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

I saggi qui pubblicati, articolati in nove capitoli, esplorano aspetti intrecciati di lingua e cultura veneta dal medioevo fino all'epoca contemporanea. Spaziano dalla considerazione di grandi e complesse questioni a cronologia plurisecolare per la storia linguistico-culturale del Veneto alla tentata risoluzione di precisi e ostici problemi lessicali veneti. Il primo gruppo comprende indagini sulle controverse origini e sui primi sviluppi del veneziano nel contesto della storiche parlate di Terraferma; sulle pubbliche iscrizioni medievali a Venezia; sul fluttuante e controverso status storico del grande idioma lagunare teso tra lingua e dialetto; e, infine, sulle contraddittorie direzionalità che schiude una considerazione dei mutamenti linguistici nella storia del veneziano. Il secondo gruppo svolge dettagliate inchieste etimologiche per capire la storia di tre ben noti ma mal chiariti nomi ornitologici veneti: selega (passero), sisila (rondine) e cocal(e) (gabbiano). Il libro conclude con tre studi, a diversa angolazione, su Ruzante.
I saggi qui pubblicati, articolati in nove capitoli, esplorano aspetti intrecciati di lingua e cultura veneta dal medioevo fino all’epoca contemporanea. Spaziano dalla considerazione di grandi e complesse questioni a cronologia plurisecolare per la storia linguistico-culturale del Veneto alla tentata risoluzione di precisi e ostici problemi lessicali veneti. Il primo gruppo comprende indagini sulle controverse origini e sui primi sviluppi del veneziano nel contesto della storiche parlate di Terraferma; sulle pubbliche iscrizioni medievali a Venezia; sul fluttuante e controverso status storico del grande idioma lagunare teso tra lingua e dialetto; e, infine, sulle contraddittorie direzionalità che schiude una considerazione dei mutamenti linguistici nella storia del veneziano. Il secondo gruppo svolge dettagliate inchieste etimologiche per capire la storia di tre ben noti ma mal chiariti nomi ornitologici veneti: selega (‘passero’), sisila (‘rondine’) e cocal(e) (‘gabbiano’). Il libro conclude con tre studi, a diversa angolazione, su Ruzante. Il primo valuta il grado di espressionismo o di realismo nel veneziano adoperato nelle versioni superstiti di due commedie, confrontando manoscritti e stampe. Il secondo, prettamente teatrale, indaga e contestualizza la documentazione, interna e esterna, su scene e scenografia nell’operato del grande autore-attore padovano. Il terzo, abbinando storia letteraria e culturale, analizza in dettaglio le origini popolareggianti, in relazione alla pretesa originalità di genere, dei Due Dialoghi ruzantiani, considerati tra le commedie più singolari del Rinascimento.

Tutti i libri di Ronnie Ferguson


Ultimi prodotti visti