€ 26.60€ 28.00
    Risparmi: € 1.40 (5%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 19 ore e 24 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo lunedì 5 ottobre. Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il russo. Corso base

Il russo. Corso base

di J. G. Ovsienko (a cura di)


  • Editore: Il Punto Editoriale
  • A cura di: J. G. Ovsienko
  • Data di Pubblicazione: 2007
  • EAN: 9788890318610
  • ISBN: 8890318619
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il russo. Corso base acquistano anche Il russo. Esercizi di S. A. Chavronina € 21.12
Il russo. Corso base
aggiungi
Il russo. Esercizi
aggiungi
€ 47.72

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Il miglior manuale mai pubblicato in Italiano!, 08-06-2014, ritenuta utile da 16 utenti su 16
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi usa questo libro da autodidatta senza aiuto da parte di un insegnante si sarà sicuramente accorto che è un libro veloce, questo però non mette in grande difficoltà lo studente dato che gli argomenti sono affrontati in ordine di difficoltà. Il libro parte con la spiegazione dell'alfabeto ed è l'unico libro che, nonostante sia sprovvisto di cd audio, riesce a spiegare perfettamente la pronuncia russa. Esso è improntato sul tipico modello scolastico: ognuna delle trentatré unita di cui è costituito si apre con un testo seguito da un dialogo, da una parte di grammatica e infine da alcuni esercizi (di numero sfortunatamente un po' scarso: si consiglia vivamente l'integrazione con il volume "Il Russo-Esercizi", di S. A. Chavronina e A. I. Sirocenskaja, edito da "Il punto Editoriale"). Una pecca, però, è che fin dalle primissime unità vengono proposti dei vocaboli da imparare, i quali sono il più delle volte una ventina o più: veramente troppi da assimilare in una sola volta. La grammatica è molto chiara, si riesce a capire al volo la maggior parte dei concetti, ma è trattata un po' schematicamente e senza tanti paragoni con l'italiano, quindi per coloro che – come me – preferiscono qualcosa di un po' più discorsivo, è preferibile acquistare anche un volume a parte dove la grammatica sia spiegata in modo dettagliato (ad es. "Grammatica Russa" di Julia Dobrovolskaja). Infine si notano alcune imprecisioni, in particolare nella ristampa del 2013 in cui alcuni argomenti (come ad esempio l'imperativo, di cui si parla solo nell'unità 9) sono già presenti in alcuni esercizi di unità precedenti (nel caso dell'imperativo, nell'unità 3). Dal punto di vista grafico, l'unica critica è il costante uso del bianco e nero, presente purtroppo in praticamente tutti i corsi di lingua russa. Per concludere: è un buon libro, ma gli autodidatti possono imbattersi in piccole difficoltà se non sono guidati da un esperto, le quali però sono facilmente superabili con l'aiuto di un vocabolario o di una grammatica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti