€ 11.65€ 12.39
    Risparmi: € 0.74 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La rosa di Alessandria
€ 8.00 € 7.52
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La rosa di Alessandria

La rosa di Alessandria

di Manuel Vázquez Montalbán


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I canguri
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Lyria H.
  • Data di Pubblicazione: agosto 1995
  • EAN: 9788807700637
  • ISBN: 8807700638
  • Pagine: 340
Encarna, una cugina di Charo, proveniente dal paese natio di Las Aguilas e ben maritata con un possidente di Albacete è stata rinvenuta cadavere a Barcellona, orribilmente squartata. La storia viene punteggiata dalle vicende in parallelo di Ginès Larios, marinaio in fuga da Trinidad che fa ritorno a Barcellona sulla nave da carico La Rosa di Alessandria: le trame si incrociano, le vicende si intorbidano e servono a proclamare denunce sociali. Immagini di cittadine spazzate via dall'emigrazione e dalle finzioni del progresso, antichi feudi e nuovi sindaci socialisti, terre abbandonate da Dio, sordide storie di prostituzione occulta, tradizioni sostituite dal vuoto, depravazione e indifferenza.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La rosa di Alessandria acquistano anche Chernobyl surfing di Elena Filatova € 34.67
La rosa di Alessandria
aggiungi
Chernobyl surfing
aggiungi
€ 46.32

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Manuel Vázquez Montalbán:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Troppo dispersivo, 20-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Non me ne voglia Camilleri che ha intitolato così il suo Montalbano in onore dell'autore, ma che noia! Letto saltando di qua e di là, alla conclusione la soluzione del giallo è indifferente e non si capisce come Carvalho ci sia giunto. Anzi secondo me non c'è arrivato, gliel'hanno riferita e basta. Non si compone così un giallo! Ma, forse, questo non è un giallo. E' una scusa per raccontare di Barcellona, di cibo, di vecchie leggende e tradizioni, di libri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO