€ 28.00€ 35.00
    Risparmi: € 7.00 (20%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 32 ore e 12 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 17 settembre Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Offerta realizzata in ottemperanza alla "Legge Levi" (27 luglio 2011, n. 128) che disciplina l'applicazione degli sconti sui libri in Italia, in particolare Art. 2, Comma 5, Lettera f.
Roma. Potere e identità dalle origini alla nascita dell'impero cristiano

Roma. Potere e identità dalle origini alla nascita dell'impero cristiano

di Giovanni Brizzi


Disponibilità immediata solo 1 pz.
  • Editore: Pàtron
  • Data di Pubblicazione: 2012
  • EAN: 9788855531535
  • ISBN: 8855531530
  • Pagine: 448
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Outlet libri

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il volume Roma. Potere e identità dalle origini alla nascita dell\'impero cristiano propone un percorso di studio della nascita e dello sviluppo di quelle che rappresentano due nozioni chiave nella storia di Roma, dalla sua formazione all’incontro con la religione cristiana.
Il testo di Brizzi descrive due filoni di pensiero in merito al principio fondante del concetto di potere che hanno segnato la riflessione dell’Occidente fino alla Rivoluzione Francese. Il primo, nato nella res publica, concepisce il potere come merito acquisito dai cittadini, i quali riconoscono nel politico il responsabile della gestione della cosa pubblica. Il secondo, invece, di matrice orientale, vede il potere come dono divino, originato dalla gratia.
Roma. Potere e identità dalle origini alla nascita dell\'impero cristiano mostra come da questi due differenti modi di considerare il concetto di potere derivi anche l’identificazione nel ruolo di cittadini o di sudditi.
Indice
PARTE I: MONARCHIA
I. le origini di Roma
II. La monarchia dei Tarquinii
III. Le origini della repubblica
IV. Roma e le genti appenniniche
V. Roma e l’Italia greca
VI. L’evoluzione del III secolo e lo scontro con Cartagine
VII. Le grandi conquiste oltremare
VIII. La fine del regime repubblicano
IX. L’età delle guerre civili
PARTE II. L’IMPERO
X. L’età giulio-claudia
XI. I Flavî
XII. Gli Antonini: realtà e ideale
XIII. Da commodo a Severo Alessandro
XIV. Soldatenkaiser o Illyriciani?
XV. Dalla fine della tetrarchia a Costantino (324-337) e Giuliano (361-363)
XVI. La difesa dell’impero negli ultimi secoli. Crisi e conseguenze
XVII. La costituzione di Roma: i parametri. Conclusioni

Tutti i libri di Giovanni Brizzi

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Ottimo, 11-01-2016, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro consigliabile, in cui si manifesta l'intelligenza e la cultura dell'autore.
La storia dell'Urbe raccontata non come una serie limitata di date o eventi, ma come il risultato di una originale visione del mondo che faceva dei Romani un popolo unico nel suo genere, destinato a governare il mondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...