€ 3.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Rivendicazione dei diritti della donna

Rivendicazione dei diritti della donna

di Mary Wollstonecraft


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Caravan Edizioni
  • Collana: Segnavia
  • A cura di: G. Conti Odorisio, F. Taricone
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2013
  • EAN: 9788896717127
  • ISBN: 8896717124
  • Pagine: 48

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Scritta nel 1792, la "Rivendicazione dei diritti della donna" è uno dei primi documenti di filosofia femminista ed è opera della scrittrice e intellettuale londinese Mary Wollstonecraft (1759 - 1797), donna dalla vita intensa e breve, nonché madre di Mary Shelley, l'autrice di Frankenstein. Nella Rivendicazione, della quale riproponiamo qui l'introduzione, la pensatrice affronta la questione dell'educazione e dell'istruzione negata alle donne, pone al centro il riscatto sociale femminile, rifiutando la debolezza a cui è costretto il corpo della donna, e riflette sulla sua condizione con grande ironia e lucidità, ma soprattutto con una modernità che spazza via i due secoli che ci separano da lei.

Tutti i libri di Mary Wollstonecraft

Gli altri utenti hanno acquistato anche...