€ 15.30€ 18.00
    Risparmi: € 2.70 (15%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 5 ore e 51 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledì 17 luglio Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
I rischi della percezione. Perché ci sbagliamo su quasi tutto

I rischi della percezione. Perché ci sbagliamo su quasi tutto

di Bobby Duffy


Disponibilità immediata solo 1 pz.
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Passaggi
  • Traduttore: Pè F.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2019
  • EAN: 9788806241490
  • ISBN: 8806241494
  • Pagine: XXIII-228
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

P come Percezione. Dei rischi che corriamo tutti nell'interpretare la realtà.
I dati ci spiegano quanto poco tutti noi sappiamo del mondo, quanto ci inganniamo su come stanno le cose. Mangiate troppo zucchero? Qual è la percentuale di immigrati nel vostro Paese? Quante tasse pagano i ricchi? Prendetevi un minuto per rispondere. A prescindere dal vostro livello culturale, probabilmente vi sbagliate. Bobby Duffy, basandosi su una ricerca esclusiva condotta da Ipsos su quaranta Paesi, ci spiega perché non conosciamo i fatti fondamentali relativi al mondo che ci circonda. Il ventaglio di temi trattati è eccezionalmente ampio e restituisce una panoramica unica sulle aspettative che la popolazione del mondo ha della realtà statistica. L'esito, lampante e sconvolgente, è che a prescindere da età, livello di istruzione e ceto sociale sviluppiamo tutti una visione distorta di pressoché ogni aspetto della realtà. Duffy si chiede perché e, svincolando il concetto di «ignoranza» dalla sua accezione negativa, esamina come pensiamo e cosa ci viene detto per produrre questi risultati fittizi. Una lettura essenziale nell'era della cosiddetta «post-verità», che trasformerà il modo in cui affrontiamo il mondo.