€ 14.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La ricchezza delle nazioni

La ricchezza delle nazioni

di Adam Smith

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Nel maggio del 1776, circa duecentotrenta anni fa, si pubblicava "La ricchezza delle nazioni", con cui Adam Smith fondava la moderna scienza economica: ancor prima del pieno dispiegarsi della rivoluzione industriale questo testo ha offerto alcune delle principali categorie di interpretazione della nascente società capitalistica (divisione del lavoro, definizione delle classi, valore-lavoro) e straordinarie intuizioni sulla società borghese e sul suo evolversi. Al di là di ogni intento celebrativo, va ancora oggi riconosciuta l'assoluta attualità delle questioni teoriche e pratiche trattate da Smith nel suo imponente lavoro. Non c'è nessuna questione di teoria e di politica economica che non sia stata in qualche modo almeno impostata ne "La ricchezza delle nazioni", tanto che tutti gli sviluppi successivi del pensiero economico si trovano, magari allo stato embrionale, compresenti in questo libro fondamentale.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 4 recensioni)

4Un classico dell'economia, 28-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro base, il classico dei classici per lo studio dell'economia. Questo libro opera del celebre adam Smith pone le basi di tutta l'economia moderna, il linguaggio non è certo attuale, considerando l'epoca in cui è stato scritto, ma le argomentazioni e i problemi che pone sono ancora attualissimi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La base dell'economia moderna, 22-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro, nonostante sia datato di qualche secolo, costituisce ancora oggi un punto fondamentale in coloro i quali intraprendono studi economici, ed in coloro i quali si avvicinano allo studio della scienza economica. Molte delle teorie economiche che si sono sviluppate dalla rivoluzione industriale ad oggi affondano le basi sulle teorie formulate da Smith in questo trattato che ha segnato un'epoca, e che non può mancare nella libreria di chi intende intraprendere studi economici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Le basi dell'economia, 13-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Trattato imprescindibile per chi studia economia. Viene citato in tutti i testi economici anche quelli più recenti. E' incredibile come Smith più di 300 anni fa avesse già posto le basi dell'economia neoclassica!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La ricchezza delle nazioni, 01-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Interessante!Smith analizza l'economia mondiale nella sua Storia.Non è solo il padre della libertà privata ma è anche il fondatore del pensiero dell'economia mista!Oltre a questo bellissima la metafora della mano invisibile ovvero l'egoismo umano che può portare (a volte) il benessere sociale...A volte è molto cinico e individualista ma...come dire..tutto ciò purtroppo è realismo puro...
Ritieni utile questa recensione? SI NO