€ 17.10€ 18.00
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata

Disponibile in altre edizioni:

La rete degli invisibili. La 'ndrangheta nell'era digitale: meno sangue, più trame sommerse
€ 10.45 € 11.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

La rete degli invisibili. La 'ndrangheta nell'era digitale: meno sangue, più trame sommerse

di Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

La rete degli invisibili di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso è un libro che cerca di fare un identikit della ‘ndrangheta del nuovo millennio. Chi sono i nuovi mafiosi calabresi? Dietro quale volto si nascondono? A rispondere sono il magistrato Gratteri che da lungo tempo si occupa di questi affari e il giornalista Antonio Nicaso. Insieme, dopo anni di studi e di ricerche sul campo, sono riusciti ad individuare le tipologie di appartenenti alla ‘ndrangheta del terzo millennio. Solitamente l’uso della violenza non è più utilizzato, anzi ci sono gli affari in giacca e cravatta, fatti con stretta di mano in locali eleganti o davanti ad un aperitivo. Pochi lo sanno, ma la mafia calabrese è diventata infatti una delle organizzazioni criminali più potenti del mondo, con milioni di affiliati non solo nel territorio italiano, ma in tutto il pianeta. Grazie ad una rete molto fitta che coinvolge i piani alti, la ‘ndrangheta ha proprio cambiato volto, portando una veste nuova e diventando così più ricca e più potente. La massoneria deviata, i social network, il narcotraffico sono diventati nevralgici per un buon funzionamento di questa organizzazione che pian piano si è adattata al territorio in trasformazione, alle nuove tendenze e al cambiamento della società. La rete degli invisibili di Gratteri e Nicaso diventa così un libro fondamentale da leggere per riconoscere la nuova ‘ndrangheta e per riconoscerla.