€ 5.86€ 6.90
    Risparmi: € 1.04 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Restauri in villa. Opere d'arte restaurate nel 2009 e nel 2010. Catalogo della mostra (Cerreto Guidi, 24 settembre 2011-8 gennaio 2012)

Restauri in villa. Opere d'arte restaurate nel 2009 e nel 2010. Catalogo della mostra (Cerreto Guidi, 24 settembre 2011-8 gennaio 2012)

di M. Tamassia (a cura di)


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Sillabe
  • A cura di: M. Tamassia
  • Data di Pubblicazione: agosto 2011
  • EAN: 9788883476204
  • ISBN: 8883476204
  • Pagine: 48
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Black Friday 2017!

Descrizione del libro

Questo volume presenta 16 opere d'arte, mai viste prima d'ora a Firenze, frutto del lavoro di due anni di restauri, 2009 e 2010. Il volume si compone di due diversi nuclei: opere d'arte restaurate in occasione della mostra presentata ad Aosta e mai presentate sul territorio toscano e opere d'arte restaurate nel corso del 2010 ed anche queste totalmente inedite. Il panorama di opere che qui si presenta è composto da una diversità di tipologie, materiali, epoche e stili, tutte provenienti dall'Eredità Bardini acquisita dallo Stato nel 1996. La raccolta di questi oggetti è attualmente ospitata nel Palazzo Mozzi Bardini e costituirà il Museo Bardini Statale in corso di realizzazione. La Villa Medicea di Cerreto Guidi ospita attualmente una serie di opere che si accordano ad essere ospitate nei suoi bei saloni, insieme alla ricca collezione di armi che cosituisce il Museo della Caccia. Appartengono a quest'esposizione gli stemmi in pietra del Trecento fiorentino (la Croce del Popolo e il Giglio fiorentino e l'arme della potente famiglia degli Albizzi), qui presentati per documentare la ricchezza economica e la floridezza di tante istituzioni, che hanno poi permesso lo sviluppo della civiltà rinascimentale fiorentina. Sono anche presentati due capitelli, che documentano il progressivo diffondersi della cultura figurativa del Rinascimento a Firenze.


Ultimi prodotti visti