€ 37.44€ 39.00
    Risparmi: € 1.56 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La resilienza familiare

La resilienza familiare

di Froma Walsh


Descrizione del libro

Quali processi fanno sì che i membri di una famiglia si sostengano reciprocamente nei momenti difficili? La resilienza - la capacità di resistere e di riprendersi da una crisi o da condizioni di avversità - è un concetto fondamentale per capire perché alcune famiglie sono devastate da eventi traumatici mentre altre ne escono indenni o addirittura più forti. In antitesi al modello clinico centrato sul deficit, quello orientato alla resilienza fa riferimento alle potenzialità e alle risorse per affrontare le difficoltà (un divorzio, una malattia grave, un lutto). Quando costruiscono la resilienza relazionale, le famiglie rinsaldano i legami e acquisiscono competenza per affrontare le sfide future. Pertanto, ogni intervento presenta dei vantaggi anche in termini di prevenzione. Integrando i risultati della ricerca e le osservazioni tratte dalla clinica, Froma Walsh pone in evidenza i processi relazionali fondamentali che promuovono la resilienza e illustra come aiutare le famiglie a superare le difficoltà innescando un cambiamento positivo.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Siamo tutti resilienti, 29-07-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Nel bel libro che ci viene proposto da questa famosa studiosa internazionale, viene ampiamente descritto come, attraverso un approccio sistemico-evolutivo in psicoanalisi, si possa suggerire a famiglie che si trovano in un particolare momento di difficoltà dovuto alle normali perturbazioni e difficoltà che inevitabilmente nella vita ognuno di noi incontra, attingendo a quelle speciali risorse a volte latenti che si celano nell'animo delle persone. La famiglia viene vista come il primo e principale strumento di supporto per l'individuo e coinvolgendo tutti i membri che ne fanno parte. La Walsh sembra suggerire che è ormai tempo di levarci di dosso quell'etichetta che la società ci affibbia quando ci sentiamo straniti o in momenti di difficoltà: non bisogna insomma guardare il prossimo come soggetto disfunzionale, i cui mali vanno ricercati nella famiglia, tutt'altro, qui il paradigma è capovolto rispetto all'impostazione medica classica: il soggetto ha a disposizione un ancora di salvezza: non solo nelle capacità possedute universalmente da ogni essere umano capace di ritornare ad essere un soggetto "efficiente" ma tutto questo grazie al contributo della cerchia famigliare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti