€ 9.31€ 9.90
    Risparmi: € 0.59 (6%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Requiem per una pornostar
Requiem per una pornostar(2010 - rilegato)
€ 20.00 € 10.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Requiem per una pornostar

Requiem per una pornostar

di Jeffery Deaver


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Trama del libro

Un'esplosione improvvisa e fortissima sventra un palazzo nel cuore di Manhattan: al posto del Velvet Venus, vecchio cinema a luci rosse, ora ci sono solo pezzi di sedili e vetri infranti. Qui, il detective Sam Healy della Squadra Artificieri s'imbatte in Rune, aspirante regista appassionata di crimini: l'esplosione sembra un segno del destino per lei, che decide di raccontare nel suo primo documentario proprio il mondo luccicante e crudele dei blue movie, scegliendo per protagonista l'attrice in cartellone al Velvet quel giorno, Shelly Lowe. Ma Rune non sa che la splendida e sfortunata Shelly sta per essere messa a tacere per sempre da una seconda esplosione, e che il suo stesso debutto nella regia è a rischio: qualcuno vuole impedire a Rune di girare il suo film, per tenere lontano da sguardi troppo scomodi l'universo segreto della pornografia, e insabbiare la verità sugli attentati. Verità su cui Rune comincia coraggiosamente a indagare, addentrandosi nei luoghi più sordidi e impenetrabili di New York, tra le luci e le ombre di un mondo, quello del porno, fatto di loschi produttori, attori con troppi segreti e compromessi inconfessabili.

Tutti i libri di Jeffery Deaver

Voto medio del prodotto:  3 (3.1 di 5 su 7 recensioni)

2Scarso, 13-11-2016
di - leggi tutte le sue recensioni
Ritorna Rune, il nuovo personaggio creato da Deaver e già trovato in "Nero a Manhattan", ragazza curiosa e pasticciona, con l'hobby dei documentari e con tanta voglia di mettere il naso nei fatti di cronaca e fare indagini per conto suo. Il personaggio risulta simpatico, ma ben lontano dal fascino del grande Rhyme, la storia non riesce a coinvolgere e risulta piuttosto piatta con un finale a sorpresa che non basta a riscattarla.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Requiem per una pornostar, 14-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Jeffery Deaver aveva già introdotto il personaggio di Rune in Nero a Manhattan. In questo libro l'aspirante regista viene risucchiata in un intrigo più grande di lei. La sua idea di girare un documentario nell'ambiente dei film a luci rosse diventa un affare pericolosissimo, che impegna tutta la sua attenzione se non ne vuole rimanere vittima. Un giallo diverso dal solito, ma avvincente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Requiem per una pornostar, 08-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non mi aspettavo di riceverne un'impressione così negativa. Prevedibile romanzo come per tutti i gialli di deaver più simile ad una sceneggiatura cinematografica che ad un libro vero e proprio. Sembra quasi di vederli, i protagonisti, lei una specie di Julia Roberts venticinquenne tutta minigonne ed abitini alternativi (tipo quella del film in cui faceva da badante al belloccio ammalato di leucemia) lui un duro dal cuore d'oro, tipo Owen Wilson, che bisticciano per tutto il film ops il libro...
Intanto si sovrappongono tre finali uno meno credibile dell'altro, con tre cattivi diversi, ed il finalone con colpone di scenona che almeno quello giustifica se non il prezzo del biglietto almeno il tedio di arrivare fino in fondo...
Mah. Devo ancora trovare un deaver che mi sia piaciuto davvero...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Bello coinvolgente, 17-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo si è il tipico libro da cui si può ricavare un bel film, i personaggi sono coinvolgenti la trama originale e ben strutturata, Deaver lo trovo sempre pieno di idee nuove anche se a volte i libri denotano una stanchezza dello scrittore ma questo l'ho trovato finalmente degno di lui... Leggerlo mi è piaciuto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Brutto, 14-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ci sono libri pubblicati da Deaver anni addietro, come ad esempio l'ultimo "La figlia sbagliata" che sarebbe stato un peccato non venissero pubblicati anche in Italia, di altri, come questo, avremmo potuto decisamente farne a meno. Voto meritato 1, il 2 è di stima.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Requiem per una pornostar (7)


Prodotti correlati

Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti