€ 13.50€ 15.00
    Risparmi: € 1.50 (10%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La ragazza sbagliata

La ragazza sbagliata

di Giampaolo Simi


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Dopo il successo di Cosa resta di noi, Giampaolo Simi ritorna con un noir che disturba e sorprende: "La ragazza sbagliata". Questa è la storia di una donna che uccide e di un uomo, molto importante, che la accusa. Ma dov’è la verità? E dove risiede il male? La tensione sale piano come la marea e l’amore è raccontato in modo disturbante, morboso e malato. Il vuoto dell’anima trasfigura i suoi protagonisti e li rende quasi dei mostri, impossibilitati ad analizzare realmente i loro sentimenti e a guardare la storia al di là della brutalità. Vincitore del Premio Scerbanenco 2015, Simi mette in mezzo la giustizia, i terribili legami famigliari, i dubbi, gli inganni e intravede la possibilità di una nuova vita. Un personaggio appare e scompare e forse è proprio quello che è stato ucciso. Ma perché? Forse aveva commesso lui stesso qualcosa di terribile? Mentre si muovono attorno a questo scenario le quiete banalità dei personaggi secondari, l’assassina e il suo accusatore sono come pedine di una scacchiera, pronti a studiare con attenzione l’avversario, prima di decidere la prossima mossa. "La ragazza sbagliata" è un noir che procura i brividi, che disturba il lettore e allo stesso tempo non gli concede pausa.

I libri più venduti di Giampaolo Simi

Tutti i libri di Giampaolo Simi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La ragazza sbagliata acquistano anche Follia maggiore di Alessandro Robecchi € 12.75
La ragazza sbagliata
aggiungi
Follia maggiore
aggiungi
€ 26.25

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Gradevole, 20-08-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Ben scritto. Forse poteva evitare di coinvolgere tante storie di un'Italia malata, senza approfondirne nessuna, ma forse è voluto, per far riflettere il lettore. La mia prima lettura di Simi: sufficiente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti