€ 31.35€ 33.00
    Risparmi: € 1.65 (5%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 1 ora e 9 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo domani. Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Quiz per impiegato negli enti locali

Quiz per impiegato negli enti locali

 

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il volume, giunto alla XVII edizione, raccoglie una serie di quesiti a risposta commentata specificamente pensati per la preparazione a concorsi nei diversi profili professionali all’interno degli enti locali.
Predominanti sono, dunque, le materie che interessano da vicino l’amministrazione locale, ovvero: il diritto amministrativo e il diritto degli enti locali, quest’ultimo con particolare riguardo all’ordinamento istituzionale, alla disciplina del personale, ai servizi pubblici e alla contabilità.
Non mancano, ad ogni modo, batterie di quiz sulle altre materie giuridiche fondamentali anch’esse richieste nei bandi di concorso (diritto costituzionale, diritto dell’Unione europea, diritto regionale, diritto civile e diritto penale), nonche riguardanti discipline non giuridiche ma, ormai, assolutamente necessarie per una formazione professionale che sia al passo con i tempi (ci riferiamo all’informatica e alle lingue, in particolare inglese e francese).
Completa il volume un’appendice contenente test logico-attitudinali spesso oggetto di prove preselettive o, talvolta, di prove scritte.
Secondo una struttura gia collaudata con successo, le risposte ai quesiti sono ampiamente commentate e aggiornate ai piu recenti provvedimenti normativi tra i quali, in questa edizione, si segnalano:
— la L. 19 giugno 2019, n. 56 finalizzata alla “concretezza” della P.A. e alla prevenzione dell’assenteismo;
— la L. 26 aprile 2019, n. 36 sulla legittima difesa;
— la L. 9 gennaio 2019, n. 3, cd. legge spazzacorrotti;
— la L. 30 dicembre 2018, n. 145, legge di bilancio 2019;
— il D.L. 4 ottobre 2018, n. 113 (conv. con modif. in L. 1° dicembre 2018, n. 132), cd. decreto sicurezza.
Gli schemi di autovalutazione, infine, consentono al candidato di verificare, nel corso dello studio, il grado di preparazione raggiunto.