€ 15.20€ 16.00
    Risparmi: € 0.80 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La questione dell'animale. Le origini del dibattito moderno

La questione dell'animale. Le origini del dibattito moderno

di Thierry Gontier


  • Editore: Mimesis
  • Collana: Eterotopie
  • Traduttore: Gini N.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2019
  • EAN: 9788857552200
  • ISBN: 8857552209
  • Pagine: 168
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

La filosofia moderna è caratterizzata dalla nascita di un nuovo tipo di discorso sulla natura degli animali, differente da quelli tradizionali antichi e moderni. Tale discorso non può essere compreso semplicemente come il frutto della nuova scienza. Esso contiene un'antropologia zoologica e implica una nuova definizione dell'uomo e della sua relazione all'animalità. Gli studi qui raggruppati su Montaigne, Charron, Descartes e gli agostiniani cartesiani mirano a interrogare gli effetti antropologici, metafisici ed etici del discorso moderno sugli animali. Il presente lavoro persegue una duplice finalità: offrire una rivalutazione della modernità libera dagli schemi riduttivi antropocentrici e proporre una visione dell'animalità diversa dai modelli concettuali postmoderni.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La questione dell'animale. Le origini del dibattito moderno acquistano anche Il cacciatore globalizzato nel capitalismo assoluto di Antonio Salvatore Bravo € 15.00
La questione dell'animale. Le origini del dibattito moderno
aggiungi
Il cacciatore globalizzato nel capitalismo assoluto
aggiungi
€ 30.20