€ 15.84€ 16.50
    Risparmi: € 0.66 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Quel tredicesimo gol... Io e il derby: come divenni l'incubo dei laziali

Quel tredicesimo gol... Io e il derby: come divenni l'incubo dei laziali

di Dino Da Costa, Carlo M. Mossa


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Edizioni Eraclea
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2012
  • EAN: 9788888771380
  • ISBN: 8888771387
  • Pagine: 240
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Dodici gol in tredici derby giocati: è questo lo straordinario ruolino di Dino da Costa, stella brasiliana della Roma anni Cinquanta e tuttora primatista di reti nella stracittadina della Capitale. Ma per Dino c'è un gol in più, il tredicesimo, anche se le statistiche non glielo hanno mai concesso. Accadde il 3 marzo 1960, la porta laziale era difesa da Bob Lovati, sua vittima storica. Il giallorosso tirò e per l'ennesima volta mise il pallone alle spalle di Lovati. Sulla traiettoria c'era il difensore della Lazio Janich, che a fine partita sostenne di aver deviato imparabilmente il tiro. Autogol, quindi? In tribuna, qualcuno vide la deviazione, qualcuno no. Fu peraltro quello l'ultimo derby romano giocato dal campione. Oggi da Costa ricorda le sue 12 perle (più una...), attorno alle quali fiorisce un racconto lucido e ironico, sostenuto dalla prosa e dalle ricerche di Carlo Matteo Mossa. Emerge un periodo della As Roma sul quale in tempi recenti si è scritto poco. La Roma di Ghiggia, Losi, Nordahl, Schiaffino e Manfredini, sempre in bilico tra sogni di grandezza e puntuali cadute.